Findus Minestrone surgelato: ritiro 14 lotti per rischio Listeria

Allerta alimentare. Avvisi e notizie ufficiali del Ministero della Salute su prodotti alimentari a rischio che vengono richiamati dagli operatori.
Rispondi
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 561
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Findus Minestrone surgelato: ritiro 14 lotti per rischio Listeria

Messaggio da greensoul » 07/07/2018, 17:45

Motivo del Ritiro: Rischio per possibile contaminazione da Listeria Monocytogenes. (Leggi articolo su Listeriosi: che cos'è, come evitare il batterio. La guida per le donne in gravidanza.)

Marchio: Findus
Produttore: C.S.I. Compagnia Surgelati Italiana Spa via Caterina Troiani n. 7 nello stabilimento di via Appia km 55,300 Città Cisterna Di Latina per Findus.
Denominazione prodotto: : Minestrone surgelato.
Lotti:
- Minestrone Tradizione 1 KG (lotti L7311, L7251, L7308, L7310, L7334);
- Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303);
- Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011);
- Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306).


Data richiamo: 06/07/18.

Avvertenze: Il richiamo è stato effettuato volontariamente dalla Findus per la tutela dei consumatori.
La decisione del ritiro "è stata presa a seguito della segnalazione del fornitore Greenyard, della potenziale contaminazione da listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all'interno dei prodotti oggetto del richiamo".
Inoltre Findus precisa che: "la categoria dei prodotti oggetto del richiamo prevede il consumo solo previa cottura, come chiaramente indicato sulle confezioni. La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute".



Se si fosse in possesso di uno dei lotti ritirati, NON consumarli ed eventualmente riportarli al punto vendita.
Per qualunque informazione contattare il numero verde 800906030 o l'indirizzo mail: urgente@findus.it

Findus_ritiro_minestroni_rischio_listeria.jpg
Findus_ritiro_minestroni_rischio_listeria.jpg (104.58 KiB) Visto 434 volte



Tags:

Rispondi

Torna a “Richiami alimentari - Food Alert”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti