Biossido di titanio: Efsa non lo considera sicuro

Tutto quello che può interessare sapere sulle sane abitudini alimentari, lo stile di vita e la salute.
Regole del forum

Consulta le regole
Rispondi
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 839
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Biossido di titanio: Efsa non lo considera sicuro

Messaggio da greensoul »

Efsa_Biossido_titanio_non_sicuro.jpg
Secondo l'ultimo parere dell'Efsa (Agenzia europea per la sicurezza alimentare), l'additivo alimentare Biossido di titanio (E171) non è sicuro.
Dunque il 6 maggio 2021 è stata aggiornata la valutazione dell'additivo che è fra i più diffusi.

In quali alimenti si trova il Biossido di titanio TiO2

Il Biossido di titanio si trova nelle caramelle, gomme da masticare, confetti, dolci, bevande, ma anche nei dentifrici e nei farmaci.

Per giungere alla decisione l'Efsa ha preso in considerazione tutti gli studi e i dati scientifici ormai da anni disponibili. Alla luce dell'analisi ha confermato che questo additivo alimentare non può essere considerato sicuro perché può avere problemi di genotossicità, cioè essere in grado di danneggiare il DNA. I danni al DNA possono avere conseguenze gravi come la cancerogenicità.
Nonostante i livelli bassi dell'additivo negli alimenti, il Biossido di titanio potrebbe accumularsi nell'organismo.

Per la valutazione l'Efsa ha rivisto i risultati pubblicati nel 2016, in cui si evidenziava la necessità di ulteriori ricerche per colmare alcune lacune nei dati. L'Efsa ha quindi proceduto con una più accurata metodologia che ha tenuto conto delle prove scientifiche e dei dati sulle nanoparticelle.

Ora si attende una legge da parte della Commissione Europea che vieti l'additivo già sospettato da anni di essere pericoloso. Si ricorda che in Francia è stato già proibito dal gennaio 2020.

(Fonte: Biossido di titanio: l’E171 non è più considerato sicuro se usato come additivo alimentare)



Tags:
Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Cibo, Salute e Stili di vita”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti