Neotame E961 dolcificante artificiale effetti nocivi

Tutto quello che c'è da sapere sui valori nutritivi e i benefici degli alimenti.
Regole del forum

Immagine Immagine
Rispondi
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 868
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Neotame E961 dolcificante artificiale effetti nocivi

Messaggio da greensoul »

Su Frontiersin.org è stato pubblicato un articolo sugli effetti dannosi del neotame, un dolcificante artificiale di nuova generazione, sull'intestino umano.

Il recente studio ha evidenziato che il neotame può danneggiare l'intestino compromettendo la salute dei batteri benefici presenti nell'intestino e causando potenzialmente la rottura della barriera intestinale.

Il neotame, anche conosciuto come E961 negli elenchi degli ingredienti alimentari, è stato sviluppato nel 2002 come sostituto dell'aspartame, un altro noto dolcificante artificiale. È notevolmente più dolce dello zucchero, circa 8.000 volte, ed è utilizzato in una vasta gamma di prodotti alimentari come torte, bibite e gomme da masticare.

Secondo l'autore principale dello studio, Havovi Chichger dell'Università Anglia Ruskin nel Regno Unito, anche il consumo di piccole quantità di neotame può causare una serie di problemi di salute, tra cui sindrome dell'intestino irritabile, resistenza all'insulina e persino infezioni come la sepsi. La sepsi è un'infezione grave che può portare a complicazioni gravi e persino alla morte se non trattata tempestivamente.

Mentre nel 2010 l'Autorità europea per la sicurezza alimentare ha considerato il neotame sicuro per il consumo umano, l'attuale studio solleva preoccupazioni sui potenziali rischi legati al suo utilizzo. Attualmente, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare sta esaminando attentamente questi rischi per valutare la sicurezza continua del neotame.

L'articolo allerta sui potenziali danni all'intestino umano derivanti dall'uso del neotame come dolcificante artificiale e evidenzia che ulteriori ricerche e valutazioni della sicurezza sono necessarie per comprendere appieno gli effetti a lungo termine di questo additivo sulla salute umana.



Tags:
Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Alimenti e proprietà nutrizionali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti