Pagina 1 di 1

Renault nuove batterie ricaricabili per l'accumulo casalingo

Inviato: 15/06/2017, 19:16
da Nosmog
Riciclo_batterie_Renault_Zoe.jpg
Riciclo_batterie_Renault_Zoe.jpg (41.62 KiB) Visto 1258 volte

E' recente la notizia che la famosa casa automobilistica Renault ha già in progetto con la collaborazione di Powervault la trasformazione delle batterie da uso automobilistico ad uso casalingo.

La prima ad avere un'idea simile è stata la Tesla nel 2015, seguita poi da BMW, Mercedes e Nissan che hanno prodotto nuove batterie per l'accumulo domestico.

La Renault però fa la differenza infatti si tratta di far utilizzare batterie di seconda mano già sfruttate nelle automobili elettriche Zoe in circolazione, ma che dopo l'uso su strada sono ancora valide per un impiego domiciliare.

Questo porterà ad aumentare la durata di una singola batteria e abbatterà i costi e i problemi legati al riciclo, facendo anche risparmiare i consumatori di circa il 30%.
In circolazione si stima ci siano 100.000 veicoli Zoe che non appena sostituiranno le loro batterie con il tipo più nuovo a 41kWh, restituiranno un bel pacchetto di accumulatori pronti per essere trasformati a vantaggio degli elettrodomestici casalinghi.

Inizialmente il progetto partirà con l'installazione di 50 unità di accumulatori in abitazioni e scuole del Regno Unito che hanno già dei pannelli fotovoltaici.
Batterie_Renault_Zoe.jpg
(130.02 KiB) Scaricato 105 volte