Plastica in mare i pescatori potranno raccoglierla

Pubblicazione di normative in vigore a favore dell'ambiente.
Rispondi
Nosmog
Utente registrato
Messaggi: 20
Iscritto il: 09/09/2016, 19:13
Contatta:

Plastica in mare i pescatori potranno raccoglierla

Messaggio da Nosmog » 06/04/2019, 17:39

Il 4 aprile 2019 è stato approvato il disegno di legge SALVAMARE che prevede che i pescatori potranno portare a terra la plastica che rimane impigliata nelle loro reti. Fino a ora se portano rifiuti a terra rischiano denuncia per traffico di rifiuti. Con questo progetto di legge invece anche i pescatori potranno contribuire a pulire il mare senza nemmeno troppa fatica! I rifiuti che verranno portati a terra dai pescatori saranno considerati come i rifiuti prodotti dalle navi e potranno essere portati all'isola ecologica che ogni porto dovrà allestire.

Nel disegno di legge Salvamare è anche previsto che i pescatori abbiano un certificato ambientale che traccerà la loro filiera.

Per adesso il testo ha avuto il via libera unanime dal Consiglio dei ministri e dovrebbe approdare in Aula alla Camera a giugno.
Il 95% dei rifiuti in mare aperto è plastica e il 90% degli uccelli marini ha nello stomaco dei frammenti di plastica. L’Italia è il terzo paese del Mediterraneo a disperdere più plastica nel mare con 90 tonnellate al giorno secondo le stime. Una busta di plastica rimane in mare 20 anni, un bicchiere 50 anni e fino a 600 anni per un filo da pesca. L’impatto economico sul settore pesca in Europa è stimato intorno ai 61,7 milioni di euro, ricorda il ministro aggiungendo che “se non si cambia rotta, nel 2025 gli oceani conterranno una tonnellata di plastica ogni 3 tonnellate di pesce ed entro il 2050 ci sarà in peso più plastica che pesce”.
Fonte notizia: ilfattoquotidiano.it



Tags:

Rispondi

Torna a “Nuove norme a favore dell'ecosistema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti