Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Trattamenti cura del viso e del corpo.
giadas
Utente registrato
Messaggi: 4
Iscritto il: 30/05/2019, 19:13
Contatta:

Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da giadas » 30/05/2019, 20:27

Ciao mi chiamo Giada. Cerco opinioni su dei buoni prodotti solari bio e con buoni ingredienti. Mi piacerebbe il parere di chi li ha già usati e dove si possono trovare. L'anno scorso in estate avevo comprato la crema solare antirughe alta protezione viso con vitamina C della Venus, ma poi mi hanno detto delle mie amiche che gli ingredienti erano brutti e quest'anno non vorrei rifare un'altra scelta sbagliata. Vi sono grata per l'aiuto.



Tags:

Booking.com
laurab
Utente registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 28/02/2017, 16:42
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da laurab » 05/06/2019, 22:17

giadas ha scritto:
30/05/2019, 20:27
Ciao mi chiamo Giada. Cerco opinioni su dei buoni prodotti solari bio e con buoni ingredienti. Mi piacerebbe il parere di chi li ha già usati e dove si possono trovare. L'anno scorso in estate avevo comprato la crema solare antirughe alta protezione viso con vitamina C della Venus, ma poi mi hanno detto delle mie amiche che gli ingredienti erano brutti e quest'anno non vorrei rifare un'altra scelta sbagliata. Vi sono grata per l'aiuto.
Ciao giadas, io uso la crema solare de La Saponaria si chiama 'osolebio è senza profumo, con filtri minerali, nickel tested.
Ha ingredienti biologici e contiene vitamina E, carota, e olio di jojoba. Io prendo quella con fattore SPF30.
Mi trovo molto bene. Puoi trovare tutte le informazioni in rete.



Barbara
Utente registrato
Messaggi: 10
Iscritto il: 17/11/2016, 17:24
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da Barbara » 25/06/2019, 16:58

Io ho usato quella della Helan Crema solare antirughe SPF 50+ Vogliadisole. L'ho comprata al Naturasì per i primi giorni di esposizione, poi passo a quella SPF 30.

Questa crema oltre che i filtri UVB ha anche gli UVA.

Gli ingredienti mi sembrano buoni: Aqua, ethylhexyl methoxycinnamate, dicaprilyl carbonate, dicaprilyl ether, glycerin, titanium dioxide, caprylic/capric triglyceride, polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, cocoglycerides, hydrogenated castor oil, parfum, xanthan gum, juglans regia (walnut) shell extract, rubus idaeus (raspberry) seed oil, pongamia glabra (karanja) seed oil, citrullus lanatus (watermelon) seed oil, punica granatum (pomegranate) fruit extract, magnesium sulfate, brassica campestre (rapeseed) sterols, polyglyceryl-3 diisostearate, octocrylene, polyhydroxystearlc acid, alumina, stearic acid, tocopheryl acetate, potassium sorbate, lecithin, sodium dehydroacetate, tetrasodium glutamate diacetate, tocopherol, alcohol denat. (sd alcohol 39-B), stearalkonium hectorite, propylene carbonate, ascorbyl palmitate, citric acid, rosmarinus officinalis (rosemary) leaf extract, helianthus annuus (sunflower) seed oil.

Le caratteristiche della crema sono descritte così: La crema solare antirughe water resistant SPF 50+ Vogliadisole Helan offre una protezione molto alta a viso, collo, décolleté e mani, ideale per i primi giorni di sole, in particolar modo per le pelli chiarissime e particolarmente sensibili, per chi ha occhi chiari e capelli biondi. ll fattore di protezione molto alto consente una progressiva abbronzatura in perfetta sicurezza anche alle pelli più delicate e sensibili, che reagiscono al sole con forti arrossamenti. Aiuta così a prevenire i danni del sole con un sistema filtrante innovativo, efficiente e fotostabile, non solo per prevenire le scottature (UVB) ma anche per ridurre il rischio di un precoce invecchiamento cutaneo (UVA). Ottimizzano la formula l’azione antiossidante e antiradicali liberi dell’estratto di melograno, degli oli di anguria e lampone e della Vitamina E, che proteggono la pelle dai processi degenerativi dell’invecchiamento, mentre l’estratto di mallo di noce e l’olio di karanjane intensificano l’abbronzatura.
Resistente all’acqua quanto necessario, è facile da applicare e non lascia tracce bianche, con un’efficace azione contro le macchie cutanee.

Vogliadisole utilizza filtri fisici micronizzati, come il biossido di titanio non in forma “nano”, che permette di eliminare quasi totalmente gli UVB e UVA. Il filtrante inerte non si modifica chimicamente, ma agisce sulla superficie della pelle mediante un meccanismo di tipo fisico: le macromolecole si comportano come tanti piccoli specchi, riflettendo immediatamente le radiazioni, disperdendole ed evitando così i fenomeni di intolleranza. Inoltre, i filtri aromatici, molecole in grado di assorbire i raggi ultravioletti depotenziandoli, sono facilmente dispersibili nella fase oleosa delle emulsioni, così da attenuare notevolmente la caratteristica “scrittura bianca” sulla pelle.

La confezione è questa presa dal sito del Naturasì
Helan_Crema_solare_SPF50.jpg
Helan_Crema_solare_SPF50.jpg (34.14 KiB) Visto 495 volte



giadas
Utente registrato
Messaggi: 4
Iscritto il: 30/05/2019, 19:13
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da giadas » 07/07/2019, 20:34

Ciao ragazze e grazie. Che ne pensate della crema solare Bioearth Sun Spray SPF 50 - UVA/UVB - Nickel tested.
E' senza profumo ed ha questi ingredienti
Aqua [Water], Dicaprylyl carbonate, Diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate, Ethylhexyl triazone, Zinc oxide, Polyglyceryl-3 stearate, Sodium stearoyl lactylate, Bis-ethylhexyloxyphenol methoxyphenyl triazine, Helichrysum angustifolium flower extract*, Avena sativa (Oat) bran extract*, Malva sylvestris (Mallow) flower/leaf extract*, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*, Citrullus Lanatus (Watermelon) Fruit Extract, Glyceryl stearate, Allantoin, Citrulline, Tocopheryl acetate, Glycerin, Phenethyl alcohol, Caprylyl glycol. *da agricoltura biologica/from organic agriculture

Dovrei partire in agosto e devo acquistare una buona crema da portare in viaggio senza rischiare scottature durante le vacanze...
Ho visto questa crema in profumeria e per questo chiedo, altrimenti cerco una di quelle che mi avete consigliato in qualche altro negozio o online.



Avatar utente
Bioeco
Amministratore
Messaggi: 301
Iscritto il: 03/02/2016, 20:49
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da Bioeco » 09/07/2019, 19:54

giadas ha scritto:
07/07/2019, 20:34
Ciao ragazze e grazie. Che ne pensate della crema solare Bioearth Sun Spray SPF 50 - UVA/UVB - Nickel tested.
E' senza profumo ed ha questi ingredienti
Aqua [Water], Dicaprylyl carbonate, Diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate, Ethylhexyl triazone, Zinc oxide, Polyglyceryl-3 stearate, Sodium stearoyl lactylate, Bis-ethylhexyloxyphenol methoxyphenyl triazine, Helichrysum angustifolium flower extract*, Avena sativa (Oat) bran extract*, Malva sylvestris (Mallow) flower/leaf extract*, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*, Citrullus Lanatus (Watermelon) Fruit Extract, Glyceryl stearate, Allantoin, Citrulline, Tocopheryl acetate, Glycerin, Phenethyl alcohol, Caprylyl glycol. *da agricoltura biologica/from organic agriculture

Dovrei partire in agosto e devo acquistare una buona crema da portare in viaggio senza rischiare scottature durante le vacanze...
Ho visto questa crema in profumeria e per questo chiedo, altrimenti cerco una di quelle che mi avete consigliato in qualche altro negozio o online.
Ciao giadas! Copio il risultato dell'analisi ingredienti della crema solare che ci hai indicato.
E' una crema solare con filtri chimici di ultima generazione. Il Bis-ethylhexyloxyphenol methoxyphenyl triazine (Tinosorb S) è un filtro ad ampio spettro per raggi UVB e UVA (radiazioni corte e lunghe).
Ha un mix di filtri (chimici e minerali) fra cui anche il Zinc Oxide.
Valutazione Nome Categoria
ImmagineImmagine AQUA [WATER] SOLVENTE
Immagine DICAPRYLYL CARBONATE EMOLLIENTE
ImmagineImmagine DIETHYLAMINO HYDROXYBENZOYL HEXYL BENZOATE FILTRO UV
NOte: limitazioni di utilizzo.
Immagine ETHYLHEXYL TRIAZONE FILTRO UV
Note: limitazioni di utilizzo.
Immagine ZINC OXIDE ADDITIVO / Filtro UV /Protettivo pelle / Riempitivo. (Limitazioni d'uso nella sua forma nano in polvere secondo Regolamento UE 2017/1413). Sigla CI 77947
Immagine POLYGLYCERYL-3 STEARATE EMULSIONANTE
Immagine SODIUM STEAROYL LACTYLATE EMULSIONANTE
ImmagineImmagine BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE CONDIZIONANTE PELLE / FILTRO UV
Note: limitazioni di utilizzo. Chiamato anche Tinosorb S (nome commerciale).
ImmagineImmagine HELICHRYSUM ANGUSTIFOLIUM FLOWER EXTRACT ESTRATTO VEGETALE / DENATURANTE / PROFUMO
ImmagineImmagine AVENA SATIVA (OAT) BRAN EXTRACT DERIVATO VEGETALE / ABRASIVO
ImmagineImmagine MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) FLOWER/LEAF EXTRACT ESTRATTO VEGETALE / CONDIZIONANTE PELLE / LENITIVO
ImmagineImmagine HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL DERIVATO VEGETALE / CONDIZIONANTE PELLE
ImmagineImmagine CITRULLUS LANATUS (WATERMELON) FRUIT EXTRACT ESTRATTO VEGETALE / CONDIZIONANTE PELLE
ImmagineImmagine GLYCERYL STEARATE EMOLLIENTE / EMULSIONANTE
ImmagineImmagine ALLANTOIN ANTI-IRRITANTE
ImmagineImmagine CITRULLINE ADDITIVO BIOLOGICO
ImmagineImmagine TOCOPHERYL ACETATE ANTIOSSIDANTE
ImmagineImmagine GLYCERIN DENATURANTE / UMETTANTE / SOLVENTE
Immagine PHENETHYL ALCOHOL DEODORANTE
Immagine CAPRYLYL GLYCOL CONDIZIONANTE PELLE / CONDIZIONANTE CAPELLI / EMOLLIENTE / UMETTANTE


"Gli uomini discutono, la Natura agisce." (Voltaire)

giadas
Utente registrato
Messaggi: 4
Iscritto il: 30/05/2019, 19:13
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da giadas » 10/07/2019, 17:26

OH! Io ne cercavo uno con i filtri minerali... Allora mi conviene cercare una di quelle che mi hanno suggerito sperando di trovarle o dovrò acquistare online.

grazie Bioeco!



laurab
Utente registrato
Messaggi: 31
Iscritto il: 28/02/2017, 16:42
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da laurab » 10/07/2019, 22:05

Anche la crema solare Helan Vogliadisole ha un filtro chimico ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE che è un possibile interferente endocrino.



Avatar utente
Amelia
Sostenitore attivo
Messaggi: 145
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da Amelia » 12/07/2019, 4:36

laurab ha scritto:
10/07/2019, 22:05
Anche la crema solare Helan Vogliadisole ha un filtro chimico ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE che è un possibile interferente endocrino.
Si, infatti l'ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE conosciuto anche come OCTINOXATE o Octyl methoxycinnamate, è un filtro UV che secondo studi condotti è risultato un possibile interferente endocrino in quanto mima gli estrogeni e può disturbare le funzioni della tiroide.

Riporto la traduzione dalla pagina safecosmetics.org/get-the-facts/chemicals-of-concern/octinoxate/

Octinoxate, anche chiamato Octyl methoxycinnamate o (OMC), è un filtro UV. Può essere assorbito rapidamente attraverso la pelle. L'ottinoxato è stato rilevato nell'urina umana, nel sangue e nel latte materno, il che indica che gli esseri umani sono sistematicamente esposti a questo composto. L'ottinoxato è un distruttore endocrino che imita gli estrogeni e può interferire con la funzione tiroidea.

TROVATO: prodotti coloranti per capelli e shampoo, crema solare, rossetto, smalto per unghie, creme per la pelle

CHE COSA CERCARE SULL'ETICHETTA : Octinoxate, o methoxycinnamate (OMC), parsol, parsol MCX, parsol MOX, escalol, 2-ethylhexyl p-methoxycinnamate

CHE COSA È L'OCTINOXATE? L'Octinoxate filtra i raggi UV-B dal sole. Non protegge dai raggi UV-A. L'OCTINOXATE si dissolve nell'olio, il che lo rende una sostanza che cerca grassi nel corpo. È formato dalla combinazione di acido metossicinnamico e composti 2-etilesanolo che non sono dannosi da soli. Se miscelati insieme formano un liquido limpido che non si dissolve nell'acqua. Si trova nei prodotti per capelli e shampoo, crema solare, rossetto, smalto per unghie e creme per la pelle. In prodotti diversi dai filtri solari, è utilizzato come filtro UV per proteggere i prodotti da degradanti quando esposti al sole.

PREOCCUPAZIONE SANITARIA : Disturbi endocrini, tossicità riproduttiva e dello sviluppo, tossicità del sistema di organi MORE ...

Perturbazione endocrina: l'ottinoxato aumenta la proliferazione cellulare nelle cellule che crescono in risposta all'esposizione agli estrogeni. L'esposizione agli estrogeni nel corso della vita è un fattore di rischio stabilito nello sviluppo e nella progressione del cancro al seno. L'ottinoxato colpisce anche altri sistemi ormonali. Ad esempio, riduce gli ormoni tiroidei nel siero del sangue. Gli ormoni tiroidei sono fondamentali per le funzioni metaboliche nel corpo compreso lo sviluppo della ghiandola mammaria. È stato anche scoperto che l'esposizione agli Octinoxate altera i sistemi riproduttivi della prole femminile, con livelli di ormone significativamente (estradiolo e progesterone), che sono associati a sterilità e aborti. Nei maschi c'è una riduzione del numero di spermatozoi a tutti i livelli di dose.

Organi riproduttivi e tossicità per lo sviluppo: Numerosi studi hanno riportato che l'OCTINOXATE mostra attività antiandrogenica, che è legata agli effetti nocivi sullo sviluppo degli organi riproduttivi nei feti maschi e femmine esposti in utero. Questi effetti possono essere ulteriormente passati sulla loro progenie. Inoltre, l'otttossato altera il peso e la struttura degli organi riproduttivi nei ratti maschi e femmine.


POPOLAZIONE VULNERABILE: Tutti

NORME: Octinoxate è approvato per l'uso in cosmetici in tutto il mondo; la concentrazione massima nei preparati pronti all'uso varia in base alla legislazione locale. Secondo la FDA statunitense, i livelli di utilizzo raccomandati sono fino al 7,5 percento.

COME EVITARE: Nonostante i numerosi studi e preoccupazioni sulla tossicità degli octinoxate e l'effetto sui sistemi del corpo umano, l'otttossilato è approvato in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, è necessario essere elencati sulle etichette come ingrediente attivo. Per evitare il prodotto in crema solare, leggere l'elenco degli ingredienti attivi e saltare i prodotti che si basano su octinoxate. Controlla le etichette su prodotti per la cura dei capelli, smalti per unghie e creme per la pelle e scegli prodotti che non contengono octinoxate o octyl methoxycinnamate (OMC).


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Avatar utente
Amelia
Sostenitore attivo
Messaggi: 145
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da Amelia » 12/07/2019, 4:51

Posso segnalare anche io qualche crema solare bio con buon inci.
Una è quella di Anthyllis Spray Solare SPF50, UVA - UVB - Per Pelli Sensibili - Ideale anche per i bambini
E' al 100% con filtri fisici.

I prodotti solari Anthyllis, oltre la certificazione EcoBio Cosmesi ICEA sono stati sottoposti a studi avanzati di ecocompatibilità sull’ambiente marino.

Il prodotto EcolCare, messo a punto e condotto da Ecoreach srl, Spin-off dell’Università Politecnica delle Marche, attesta la compatibilità delle creme solari con l’ambiente marino.

CARATTERISTICHE

  • Testati dermatologicamente su pelli sensibili;
  • Valori di Nichel, Cromo e Cobalto <1 ppm;
  • Non contengono Alcol Etilico , Parabeni, Fenossietanolo, Formaldeide e Cessori di Formaldeide, Siliconi, Paraffina, Conservanti e Coloranti;
  • 100% filtri fisici.


Ingredienti (INCI): Coco-Caprylate, Caprylic/Capric Triglyceride, Titanium Dioxide, Zinc Oxide, Glyceryl Dibehenate, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Stearic Acid, Polyhydroxystearic Acid, Hydrogenated Vegetable Oil, Hydrated Silica, Polyglycerol-3 Diisostearate, Mauritia Flexuosa Fruit Oil*, Alumina, Parfum (Fragrance), Tocopherol, Linalool, Limonene, Coumarin, Geraniol, Cinnamyl Alcohol.
* da Agricoltura Biologica

Valutazione Nome Categoria
ImmagineImmagine COCO-CAPRYLATE LIPIDE DERIVATO DA VEGETALE / EMOLLIENTE / CONDIZIONANTE PELLE
ImmagineImmagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE EMOLLIENTE / SOLVENTE
ImmagineImmagine TITANIUM DIOXIDE OPACIZZANTE - NOME INCI (SINONIMO): TITAN(IV)-OXID
Immagine ZINC OXIDE ADDITIVO / Filtro UV /Protettivo pelle / Riempitivo. (Limitazioni d'uso nella sua forma nano in polvere secondo Regolamento UE 2017/1413). Sigla CI 77947
ImmagineImmagine GLYCERYL DIBEHENATE EMOLLIENTE
Immagine POLYGLYCERYL-2 DIPOLYHYDROXYSTEARATE EMULSIONANTE
ImmagineImmagine STEARIC ACID EMULSIONANTE / STABILIZZANTE EMULSIONI
Immagine POLYHYDROXYSTEARIC ACID EMULSIONANTE
Immagine HYDROGENATED VEGETABLE OIL EMOLLIENTE
ImmagineImmagine HYDRATED SILICA ABRASIVO / ASSORBENTE / OPACIZZANTE / VISCOSIZZANTE
Immagine POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE EMULSIONANTE
ImmagineImmagine MAURITIA FLEXUOSA FRUIT OIL VEGETALE / CONDIZIONANTE PELLE
Immagine ALUMINA ABRASIVO / ASSORBENTE / OPACIZZANTE / CONTROLLO VISCOSITA' / OPACIZZANTE
Minerale ottenuto da Ossido di Alluminio
(Aluminium oxide)
Immagine PARFUM (FRAGRANCE) MISCELA DI COMPOSTI E FRAGRANZE ODORANTI PER LA MAGGIOR PARTE DI ORIGINE SINTETICA
ImmagineImmagine TOCOPHEROL ANTIOSSIDANTE
Immagine LINALOOL ALLERGENE DEL PROFUMO
Immagine LIMONENE ALLERGENE DEL PROFUMO
Immagine COUMARIN ALLERGENE DEL PROFUMO
Immagine GERANIOL ALLERGENE DEL PROFUMO / ADDITIVO
Immagine CINNAMYL ALCOHOL ALLERGENE DEL PROFUMO
Spray_solare_Anthyllis_SPF50.jpg
Spray_solare_Anthyllis_SPF50.jpg (27.73 KiB) Visto 389 volte


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Barbara
Utente registrato
Messaggi: 10
Iscritto il: 17/11/2016, 17:24
Contatta:

Re: Quali sono i migliori solari bio con buon inci?

Messaggio da Barbara » 15/07/2019, 20:15

Amelia ha scritto:
12/07/2019, 4:36
laurab ha scritto:
10/07/2019, 22:05
Anche la crema solare Helan Vogliadisole ha un filtro chimico ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE che è un possibile interferente endocrino.
Si, infatti l'ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE conosciuto anche come OCTINOXATE o Octyl methoxycinnamate, è un filtro UV che secondo studi condotti è risultato un possibile interferente endocrino in quanto mima gli estrogeni e può disturbare le funzioni della tiroide.

Riporto la traduzione dalla pagina safecosmetics.org/get-the-facts/chemicals-of-concern/octinoxate/

Octinoxate, anche chiamato Octyl methoxycinnamate o (OMC), è un filtro UV. Può essere assorbito rapidamente attraverso la pelle. L'ottinoxato è stato rilevato nell'urina umana, nel sangue e nel latte materno, il che indica che gli esseri umani sono sistematicamente esposti a questo composto. L'ottinoxato è un distruttore endocrino che imita gli estrogeni e può interferire con la funzione tiroidea.

TROVATO: prodotti coloranti per capelli e shampoo, crema solare, rossetto, smalto per unghie, creme per la pelle

CHE COSA CERCARE SULL'ETICHETTA : Octinoxate, o methoxycinnamate (OMC), parsol, parsol MCX, parsol MOX, escalol, 2-ethylhexyl p-methoxycinnamate

CHE COSA È L'OCTINOXATE? L'Octinoxate filtra i raggi UV-B dal sole. Non protegge dai raggi UV-A. L'OCTINOXATE si dissolve nell'olio, il che lo rende una sostanza che cerca grassi nel corpo. È formato dalla combinazione di acido metossicinnamico e composti 2-etilesanolo che non sono dannosi da soli. Se miscelati insieme formano un liquido limpido che non si dissolve nell'acqua. Si trova nei prodotti per capelli e shampoo, crema solare, rossetto, smalto per unghie e creme per la pelle [5] . In prodotti diversi dai filtri solari, è utilizzato come filtro UV per proteggere i prodotti da degradanti quando esposti al sole.

PREOCCUPAZIONE SANITARIA : Disturbi endocrini, tossicità riproduttiva e dello sviluppo, tossicità del sistema di organi MORE ...

Perturbazione endocrina: l'ottinoxato aumenta la proliferazione cellulare nelle cellule che crescono in risposta all'esposizione agli estrogeni. L'esposizione agli estrogeni nel corso della vita è un fattore di rischio stabilito nello sviluppo e nella progressione del cancro al seno. L'ottinoxato colpisce anche altri sistemi ormonali. Ad esempio, riduce gli ormoni tiroidei nel siero del sangue. Gli ormoni tiroidei sono fondamentali per le funzioni metaboliche nel corpo compreso lo sviluppo della ghiandola mammaria. È stato anche scoperto che l'esposizione agli Octinoxate altera i sistemi riproduttivi della prole femminile, con livelli di ormone significativamente (estradiolo e progesterone), che sono associati a sterilità e aborti. Nei maschi c'è una riduzione del numero di spermatozoi a tutti i livelli di dose.

Organi riproduttivi e tossicità per lo sviluppo: Numerosi studi hanno riportato che l'OCTINOXATE mostra attività antiandrogenica, che è legata agli effetti nocivi sullo sviluppo degli organi riproduttivi nei feti maschi e femmine esposti in utero. Questi effetti possono essere ulteriormente passati sulla loro progenie. Inoltre, l'otttossato altera il peso e la struttura degli organi riproduttivi nei ratti maschi e femmine.


POPOLAZIONE VULNERABILE: Tutti

NORME: Octinoxate è approvato per l'uso in cosmetici in tutto il mondo; la concentrazione massima nei preparati pronti all'uso varia in base alla legislazione locale. Secondo la FDA statunitense, i livelli di utilizzo raccomandati sono fino al 7,5 percento.

COME EVITARE: Nonostante i numerosi studi e preoccupazioni sulla tossicità degli octinoxate e l'effetto sui sistemi del corpo umano, l'otttossilato è approvato in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, è necessario essere elencati sulle etichette come ingrediente attivo. Per evitare il prodotto in crema solare, leggere l'elenco degli ingredienti attivi e saltare i prodotti che si basano su octinoxate. Controlla le etichette su prodotti per la cura dei capelli, smalti per unghie e creme per la pelle e scegli prodotti che non contengono octinoxate o octyl methoxycinnamate (OMC).
Cavoli! !uuuu! non pensavo...



Rispondi

Torna a “Viso e Corpo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti