Ranitidina ritiro farmaco per impurità cancerogena e divieto utilizzo

Pubblicazione annunci ufficiali AIFA ritiro farmaci
Regole del forum

Consulta le regole
Rispondi
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 627
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Ranitidina ritiro farmaco per impurità cancerogena e divieto utilizzo

Messaggio da greensoul » 21/09/2019, 16:06

Ranitidina_ritiro_farmaci.jpg
Ranitidina_ritiro_farmaci.jpg (50.34 KiB) Visto 581 volte
In data 20/09/19 l'Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha disposto il ritiro del farmaco Ranitidina prodotto dall'officina Saraca Laboratories in India.

I lotti ritirati sono 195.

Il motivo del ritiro è la presenza di impurità potenzialmente cancerogena.
Si tratta di una sostanza chiamata N-nitrosodimetilammina (NDMA) della classe delle nitrosammine; la stessa impurità ritrovata nel 2018 nei farmaci a base di sartani (anti ipertensivi).

:!: A scopo precauzionale l'Aifa ha vietato l'utilizzo in Italia di tutti gli altri farmaci a base di Ranitidina anche se prodotti da aziende differenti. Si è in attesa delle analisi che verifichino il contenuto.

"Provvedimenti analoghi sono stati assunti o sono in corso di adozione negli altri Paesi dell’Unione Europea e in diversi paesi extraeuropei. L’AIFA sta lavorando insieme all'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e alle altre agenzie europee per valutare il grado di contaminazione nei prodotti coinvolti e adottare misure correttive."

E' stato disposto il divieto di utilizzo di 516 prodotti, che l'Agenzia invita a NON utilizzare in attesa di controlli.

Fra i farmaci ritirati vi sono:
Raniben Cpr, Ulcex Cpr, Ranitidina Eg 300 mg, Ranibloc, e Buscopan antiacido, compresse effervescenti da 75 mg, di cui sono 12 i lotti da non utilizzare.
Ci sono poi anche lo Zentiva, lo Zantac, l'Hexal iniettabile.

:arrow: Lista completa dei farmaci ritirati: Ranitidina elenco lotti ritirati

:arrow: Lista completa dei farmaci con divieto di utilizzo: Ranitidina elenco lotti divieto d'uso

:arrow: Lista completa dei farmaci autorizzati in Italia: Farmaci contenenti Ranitidina autorizzati

(Fonte informazioni ufficiali sul sito: https://www.aifa.gov.it/revisione-ranitidina)

A cosa serve la Ranitidina?
La Ranitidina è un inibitore della secrezione acida usato nel trattamento dell'ulcera, del reflusso gastroesofageo, del bruciore di stomaco e di altre condizioni associate a ipersecrezione acida.



Tags:

Booking.com
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 627
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Re: Ranitidina ritiro farmaco per impurità cancerogena e divieto utilizzo

Messaggio da greensoul » 25/09/2019, 22:15

Una nota di chiarimento sull'uso della Ranitidina su cui è intervenuto in una nota Giuseppe Milazzo, Presidente Nazionale Aigo (Associazione Italiana Gastroenterologi).


“Occorre fare chiarezza – ha affermato il presidente di Aigo – ed evitare allarmi ingiustificati. Va innanzitutto ricordato che la ranitidina è un farmaco che dovrebbe essere utilizzato solo per pochi giorni o qualche settimana in quanto perde efficacia con l’utilizzo continuo per un fenomeno di ‘tolleranza’. Nel caso specifico, in una fabbrica indiana è stato utilizzato tra gli eccipienti della ranitidina una sostanza cancerogena. Si tratta, quindi, di un problema legato alla produzione in uno specifico stabilimento e non di tossicità della molecola ranitidina. Per cautela, l’Aifa ha disposto il ritiro di tutte le confezioni di ranitidina, anche quelle prodotte in maniera corretta“.


Il dottor Angelo Zullo (direttivo NazionaleAigo e Gastroenterologo del Nuovo Regina Margherita di Roma), aggiunge: “Il problema dei farmaci che riducono la secrezione gastrica, così come quello di tutti i farmaci, è l’uso appropriato

“Questo significa che se un farmaco viene prescritto con l’indicazione e le modalità corrette, il rapporto rischio-beneficio è sicuramente vantaggioso per il paziente. In particolare, i farmaci anti-secretori come gli inibitori della pompa protonica incidono notevolmente sulla storia naturale della malattie acido-correlate, riducendo la necessità di interventi chirurgici sullo stomaco – si pensi per esempio alla prevenzione delle ulcere complicate da sanguinamento o perforazione nei pazienti a rischio – e l’incidenza di alcuni tumori come quello esofageo in pazienti con esofago di Barrett. Questo non significa che sono farmaci scevri da potenziali effetti collaterali, ma i vantaggi sono certamente superiori ai rischi quanto opportunamente utilizzati.“



Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 627
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Re: Ranitidina ritiro farmaco per impurità cancerogena e divieto utilizzo

Messaggio da greensoul » 22/10/2019, 0:26

Zantac_ritiro_per_nitrosammine.jpg
Zantac_ritiro_per_nitrosammine.jpg (37.04 KiB) Visto 192 volte
In data 21/10/19 AIFA comunica nuovi ritiri del medicinale ZANTAC* 150 mg 20 compresse rivestite con film - codice Aic n. 038486027.
Il ritiro interessa tutti i lotti presenti sul mercato.

Il ritiro si è reso necessario a seguito comunicazioni della ditta BB Farma Srl, relative alla presenza dell'impurezza denominata N-nitrosodimetilammina (Ndma), appartenente alla classe delle nitrosammine.

Si è disposto pertanto il ritiro dalle farmacie.



Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 627
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07
Contatta:

Re: Ranitidina ritiro farmaco per impurità cancerogena e divieto utilizzo

Messaggio da greensoul » 06/11/2019, 20:38

Pensa_Pharma_Ranitidina_ritiro.jpg
Pensa_Pharma_Ranitidina_ritiro.jpg (38.01 KiB) Visto 96 volte
Pensa Pharma spa ritira farmaci con Ranitidina.

I lotti rititari sono relativi a RANITIDINA PEN*20CPR RIV 150MG – AIC 035334022:
  • n. A170076 scad. 1-2020
  • n. A170945 scad. 6-2020
  • n. A171187 scad. 8-2020
  • n. A171750 scad. 12-2020.
RANITIDINA PEN*20CPR RIV 300MG – AIC 035334034:
  • n. A170075 scad. 1-2020
  • n. A170945 scad. 6-2020
  • n. A171187 scad. 8-2020.
Il ritiro è dovuto sempre alla presenza di impurità cancerogene, quali le nitrosammine NDMA.



Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Ritiro Farmaci e Avvisi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti