Calendula: benefici, principi attivi, modo d'uso

Regole del forum

Consulta le regole
Rispondi
TuttoConoscenza
Utente registrato
Messaggi: 11
Iscritto il: 23/09/2019, 14:36
Contatta:

Calendula: benefici, principi attivi, modo d'uso

Messaggio da TuttoConoscenza » 21/11/2019, 18:28

Calendula_benefici_uso_fitoterapia.jpg
Calendula_benefici_uso_fitoterapia.jpg (38.12 KiB) Visto 102 volte
La calendula (Calendula officinalis) molto conosciuta in fitoterapia e nella cosmesi naturale, è una pianta erbacea annuale con fiori simili alle margherite, di colore giallo e arancio.

I fiori di calendula vantano molti benefici e numerose proprietà medicinali.

Principi attivi della calendula

La calendula ha una vera ricchezza di principi attivi, fra cui spiccano: vitamina C, flavonoidi (narcissina e rutina), carotenoidi, resina, mucillagini, acidi grassi (linoleico e calendico), luteina, zeaxantina.

Il colore dei fiori è dato da un pigmento i cui principali componenti sono: licopene, vilaxantina e betacarotene. E' una pianta dal potere antiossidante.

Modo d'uso della calendula

La calendula è molto impiegata in fitoterapia sottoforma di tintura madre, unguento o oleolita.

In cosmesi gli estratti di calendula sono inseriti in creme e formulazioni dall'azione lenitiva, antiarrossante, emolliente, cicatrizzante.

Ma i fiori di calendula possono essere usati anche in cucina.
  • Foglie e petali di calendula si possono usare tritati per aggiungerli nelle insalate.
  • I petali freschi possono arricchire risotti, zuppe, creme, salse e pesce.
  • I fiori essiccati si usano per preparare ottime tisane.
Inoltre c’è un particolare miele di calendula che apporta vitamine ed aiuta a stimolare il sistema immunitario.

Nell'alimentazione, i fiori di calendula sono di beneficio agli occhi ed aiutano nella prevenzione di malattie come la cataratta.

Alcuni studi dimostrano che la calendula ha proprietà antitumorali.

Impieghi fitoterapici della calendula

In fitoterapia la calendula si sfrutta per la sua efficacia contro:
  • le irregolarità del ciclo mestruale (regola il flusso);
  • per i dolori mestruali (allevia gli spasmi);
  • dolori addominali ed infiammazioni gastro-intestinali.
Ha effetti antispasmodici, antisettici e cicatrizzanti, dovuti all'elevata presenza di mucillagini che rendono la calendula adatta anche ai problemi di colite, gastrite e ulcera.

Altri approfondimenti sul Blog Tutto è Conoscenza Calendula Proprietà Medicinali e Cosmetiche


"It From Bit - La realtà origina dall'informazione" - (John Archibald Wheeler)

Tags:

Booking.com
laurab
Utente registrato
Messaggi: 34
Iscritto il: 28/02/2017, 16:42
Contatta:

Re: Calendula: benefici, principi attivi, modo d'uso

Messaggio da laurab » 26/11/2019, 22:24

Io amo la calendula e mi piacciono sia gli unguenti che gli oleoliti. Li trovo veramente efficaci. Non sapevo però che la calendula si poteva anche mangiare. Molto interessante! mipiace;)



TuttoConoscenza
Utente registrato
Messaggi: 11
Iscritto il: 23/09/2019, 14:36
Contatta:

Re: Calendula: benefici, principi attivi, modo d'uso

Messaggio da TuttoConoscenza » 28/11/2019, 21:26

laurab ha scritto:
26/11/2019, 22:24
Io amo la calendula e mi piacciono sia gli unguenti che gli oleoliti. Li trovo veramente efficaci. Non sapevo però che la calendula si poteva anche mangiare. Molto interessante! mipiace;)
Ciao! mi fa tanto piacere che ti sia piaciuto l'articolo. Anche io uso molto la calendula e solo da poco ho scoperto che si può usare anche in cucina. B)))

Un saluto da Tea.


"It From Bit - La realtà origina dall'informazione" - (John Archibald Wheeler)

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Rimedi naturali e fitoterapici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite