Olio di Argan: proprietà e utilizzi

Proprietà, utilizzi e benefici degli oli vegetali ad uso cosmetico e fitoterapico.
Ricette e recensioni sul loro impiego.
Rispondi
Avatar utente
Bioeco
Amministratore
Messaggi: 296
Iscritto il: 03/02/2016, 20:49
Contatta:

Olio di Argan: proprietà e utilizzi

Messaggio da Bioeco » 07/02/2016, 18:28

Come di ricava l'olio

L'olio di Argan si ricava dai frutti dell'omonimo albero Argan (Argania spinosa o Argania sideroxylon); è un albero diffuso negli aridi paesaggi che caratterizzano il sud ovest del Marocco. Nonostante la scarsità di acqua nel sottosuolo, l'Argania è un albero molto longevo che può arrivare fino a 150-200 anni di età.
Tuttavia la coltivazione è limitata e per questo motivo mantiene un prezzo elevato.
Inoltre per produrre un litro di olio sono necessari circa 100 kg di frutti, quindi se si considera un albero può impiegare un anno per produrne solo 8 kg, si comprende perché l'olio di Argan è così pregiato.

Il frutto che produce è una bacca di colore verde, simile ad un'oliva ma di dimensioni maggiori. Al suo interno contiene un nocciolo particolarmente duro che a sua volta racchiude due o più mandorle da cui si estrae il famoso olio d'Argan. La produzione di questo olio richiede un processo laborioso che fino a poco tempo fa veniva interamente realizzato a mano.

L'operazione più laboriosa consiste nell'iniziale rimozione della polpa (destinata all'alimentazione del bestiame) e nella successiva estrazione della coriacea noce contenuta nel frutto. La resistenza di tale guscio viene spezzata dalla pressione di due pietre che schiacciano la noce liberando i semi in essa contenuti. Il passaggio successivo prevede una lenta essiccazione che dev'essere eseguita a temperature moderate. Successivamente, con l'ausilio di una pietra rotatoria simile alle macine utilizzate per la produzione dell'olio di oliva (arzeg in lingua locale), si procede con la macina dei semi. Il tutto viene poi impastato con acqua fredda in modo da facilitare l'estrazione di olio.

La pasta ottenuta viene poi rimescolata e sottoposta a pressatura manuale che produce la caduta di gocciole di olio emulsionate in acqua.

Da quando è cresciuto l'interesse commerciale verso l'olio di Argan sono state introdotte presse meccaniche che accelerano il processo produttivo, migliorando anche la conservazione e la qualità del prodotto (si evita così l'aggiunta di acqua durante la macinatura). Le iniziali operazioni di scorticamento e successiva frantumazione della noce continuano invece ad essere realizzate manualmente.

Il naturale processo di torrefazione conferisce all'olio di Argan uno spiccato aroma tostato ed un sapore particolare che ricorda da vicino quello della nocciola. Il colore è leggermente più scuro rispetto all'olio d'oliva.

A seconda che i noccioli vengano o meno tostati prima dell'uso, l'olio d'Argan può essere impiegato sia in ambito cosmetico che alimentare.

Le proprietà dell'olio di Argan
Dal punto di vista nutrizionale è simile all'olio di oliva, qui in basso la tabella degli oli a confronto:
PROFILO LIPIDICO Olio d'Argan Olio d'oliva
ACIDI GRASSI SATURI 16-20 % 13.8 %
Acido palmitico 12 % 8-16 %
Acido stearico 6 % 1-4 %
ACIDI GRASSI MONOINSATURI 45-50 % 73 %
Acido oleico 42.8 % 63-88 %
ACIDI GRASSI POLINSATURI 32-40 % 10.5 %
Acido linoleico 36.8 % 3-15 %
Acido alfa linolenico < 0.5 % <1 %
L'olio di Argan è composto per circa il 99 % da acilgliceridi (trigliceridi). In tutti gli oli vegetali la composizione può variare in funzione della coltivazione, dell'esposizione, della raccolta e della lavorazione.

La parte insaponificabile che rappresenta il restante 1% è composta da carotene (vitamina A), tocoferolo (vitamina E), vitamina F, alcoli triterpenici, steroli e xantofilline.

Utilizzo cosmetico

L'olio di Argan è un olio cosmetico molto apprezzato e nell'ultimo decennio ha spopolato per il suo impiego in svariati cosmetici (dalle creme ai prodotti per la detergenza).

La sua fama è dovuta ai suoi effettivi molteplici benefici.

Innazitutto per i suoi elevati contenuti di vitamina E, l'olio di Argan è un eccellente antirughe, contrasta i radicali liberi e quindi i segni dell'invecchiamento.

Inoltre:
1) Idrata la pelle, ricostruendo il film idrolipidico e risultando un valido rimedio contro la pelle secca e disidratata;
2) nutre la pelle con azione elasticizzante, si rivela perfetto anche per il corpo e per il trattamento delle smagliature;
3) aiuta a cicatrizzare le ferite;
4) è indicato per chi soffre di acne o pelle grassa, regola la produzione di sebo;
5) può essere un supporto per chi soffre di psoriasi, attenuando il prurito e idratando la pelle desquamata;
6) è un rimedio contro le scottature solari; applicato sulla pelle dopo l'esposizione la re-idrata e la mantiene elastica (da evitare l'uso prima dell'esposizione solare);
7) si può usare per uno scrub aggiungendo il sale, riuscendo così a rimuovere le cellule morte e a nutrire meglio la pelle;
8) è un buon prodotto da applicare dopo la rasatura o la depilazione per ammorbidire e lenire la pelle;
9) ottimo per i massaggi contro dolori e contratture muscolari (si può miscelare con oli essenziali);
10) è un rinforzante delle unghie fragili;
11) è un eccezionale lucidante e ristrutturante per i capelli.

Utilizzo alimentare
Non è molto diffuso nella nostra cultura l'utilizzo alimentare dell'olio di Argan. In Marocco viene invece decantato per le sue virtù nutritive e terapeutiche.

L'olio di Argan per uso alimentare è diverso da quello per uso cosmetico.

"Per ottenere l'olio di Argan per uso alimentare è necessario tostare preventivamente i semi. L'olio così ottenuto ha un colore più scuro ed un odore torrefatto. Può essere utilizzato come condimento per il pane, il couscous e le insalate. Inoltre, dalla macinazione di mandorle tostate e olio di Argan, i locali ottengono l'Amlou, una spessa pasta marrone con una consistenza simile al burro di arachidi, che viene consumata come pane.

Tradizionalmente, l'olio di Argan è stato conosciuto per le sue proprietà cardio protettive e per il trattamento di infezioni della pelle. Dati epidemiologici hanno dimostrato che, il consumo regolare di olio di Argan per uso alimentare, può avere significativi effetti protettivi contro le neoplasie del tratto colon-rettale, della prostata, del seno, del pancreas e dell'endometrio. Alcuni esperimenti hanno dimostrato un'attività ipolipemizzante sugli esseri umani ed antidiabetica sugli animali. Inoltre, tra le proprietà farmacologiche dell'olio di argan si possono annoverare: inibizione della crescita batterica, anti-diabetico e protettivo del sistema cardio vascolare. Analisi che si sono protratte negli ultimi cinque anni hanno consentito di redigere studi fitochimici che indicano la presenza di numerosi composti farmacologicamente attivi. Tuttavia questi studi sono stati condotti sull'attività farmacologica potenziale senza, ancora, una correlazione con studi clinici."
(Da Wikipedia)


"Gli uomini discutono, la Natura agisce." (Voltaire)

Tags:

Booking.com
orsobruno
Utente registrato
Messaggi: 3
Iscritto il: 15/02/2016, 3:22
Contatta:

Re: Olio di Argan: proprietà e utilizzi

Messaggio da orsobruno » 31/03/2016, 17:36

Buon pomeriggio.
A proposito dell'olio di Argan, sapreste consigliarmene qualcuno che sia davvero naturale e che non costi troppo? In giro ho trovato anche oli di Argan che contengono anche additivi chimici.



Avatar utente
Bioeco
Amministratore
Messaggi: 296
Iscritto il: 03/02/2016, 20:49
Contatta:

Re: Olio di Argan: proprietà e utilizzi

Messaggio da Bioeco » 01/04/2016, 18:21

orsobruno ha scritto:Buon pomeriggio.
A proposito dell'olio di Argan, sapreste consigliarmene qualcuno che sia davvero naturale e che non costi troppo? In giro ho trovato anche oli di Argan che contengono anche additivi chimici.
Ciao,
è vero che in giro l'olio di Argan è ormai diffusissimo e spesso è un prodotto su cui si specula parecchio. Noi siamo del parere che non occorre nemmeno spendere troppi soldi per trovarne uno di qualità ottima. Certamente l'olio di Argan ha comunque un suo range di prezzo che può variare da 16 Euro a poco più di 20 Euro per 100ml, ma deve essere puro e biologico.

Posso citarti alcuni marchi sicuri e seri fra cui:
- Tea Natura;
- Officina Naturae;
- La Saponaria.
I prezzi sono corretti e il prodotto è ottimo, senza aggiunta di chimiche.


"Gli uomini discutono, la Natura agisce." (Voltaire)

orsobruno
Utente registrato
Messaggi: 3
Iscritto il: 15/02/2016, 3:22
Contatta:

Re: Olio di Argan: proprietà e utilizzi

Messaggio da orsobruno » 05/04/2016, 19:19

Bioeco ha scritto:
orsobruno ha scritto:Buon pomeriggio.
A proposito dell'olio di Argan, sapreste consigliarmene qualcuno che sia davvero naturale e che non costi troppo? In giro ho trovato anche oli di Argan che contengono anche additivi chimici.
Ciao,
è vero che in giro l'olio di Argan è ormai diffusissimo e spesso è un prodotto su cui si specula parecchio. Noi siamo del parere che non occorre nemmeno spendere troppi soldi per trovarne uno di qualità ottima. Certamente l'olio di Argan ha comunque un suo range di prezzo che può variare da 16 Euro a poco più di 20 Euro per 100ml, ma deve essere puro e biologico.

Posso citarti alcuni marchi sicuri e seri fra cui:
- Tea Natura;
- Officina Naturae;
- La Saponaria.
I prezzi sono corretti e il prodotto è ottimo, senza aggiunta di chimiche.
Grazie per i consigli. Ho già dato un'occhiata ai prodotti.



Rispondi

Torna a “Gli oli vegetali cosmetici e fitoterapici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite