Ricette tonico viso fai da te astringente per la pelle grassa

Si possono pubblicare ricette di cosmetici naturali e rimedi fai da te, consigli sul riutilizzo di cosmetici. Per le amanti dello "spignattamento"...
Regole del forum

Consulta le regole
Rispondi
Avatar utente
Amelia
Sostenitore attivo
Messaggi: 167
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Ricette tonico viso fai da te astringente per la pelle grassa

Messaggio da Amelia » 11/11/2019, 21:40

Ricetta_tonico_viso_fai_da_te.jpg
Ricetta_tonico_viso_fai_da_te.jpg (29.85 KiB) Visto 697 volte
Oggi propongo due ricette per un tonico fai da te per chi ha la pelle del viso grassa e impura.

Sono ricette davvero facilissime da fare e si può risparmiare facendole in casa.

Il tonico per il viso è importante perché dopo aver deterso la pelle con latte detergente o con un olio vegetale, è il tocco finale che toglie le ultime impurità e lascia la pelle idratata.

In caso di pelle grassa è ancora più consigliato l'uso di un tonico perché purifica la pelle, aiuta a chiudere i pori, a ridurre il sebo in eccesso e l'effetto lucido.

1) La prima ricetta per un tonico per il viso per la pelle grassa è con le foglie di salvia.

Ingredienti:
- un cucchiaio di foglie di salvia (se sono fresche lavarle prima dell'uso);
- 100 ml di acqua distillata.

Si fa bollire l'acqua, si spegne il fuoco e si aggiungono le foglie di salvia. Si lascia raffreddare e si filtra con un colino e una garza per non far passare residui di foglie. Versare in un flaconcino di vetro scuro.

A piacere si possono aggiungere 2 gocce di olio essenziale di arancio dolce per un effetto astringente. Prima dell'uso in questo caso va sempre agitato.

Il tonico alla salvia è anche un buon antirughe; passato freddo sul contorno occhi rinfresca e riduce le borse.

2) La seconda ricetta ha come ingrediente principale il rosmarino.

Ingredienti:
- due rametti di rosmarino puro (lavarlo prima dell'uso);
- 100 ml di acqua distillata;
- 2 gocce di olio essenziale di Tea tree o di Lavanda.

Si procede come per il tonico alla salvia. Dopo averlo filtrato aggiungere le gocce di olio essenziale a scelta. Prima dell'uso agitare sempre per consentire agli oli di mescolarsi.
Il rosmarino come la salvia ha un potere antiossidante, è astringente ed antinfiammatorio.

Il tonico preparato in casa non ha alcun tipo di conservante, è un cosmetico naturale che dà veri benefici alla pelle.
Si conserva in frigo per qualche giorno (una settimana circa).


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Tags:

Avatar utente
Amelia
Sostenitore attivo
Messaggi: 167
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Re: Ricette tonico viso fai da te astringente per la pelle grassa

Messaggio da Amelia » 20/11/2019, 21:49

Amelia ha scritto:
11/11/2019, 21:40
Ricetta_tonico_viso_fai_da_te.jpg

Oggi propongo due ricette per un tonico fai da te per chi ha la pelle del viso grassa e impura.

Sono ricette davvero facilissime da fare e si può risparmiare facendole in casa.

Il tonico per il viso è importante perché dopo aver deterso la pelle con latte detergente o con un olio vegetale, è il tocco finale che toglie le ultime impurità e lascia la pelle idratata.

In caso di pelle grassa è ancora più consigliato l'uso di un tonico perché purifica la pelle, aiuta a chiudere i pori, a ridurre il sebo in eccesso e l'effetto lucido.

1) La prima ricetta per un tonico per il viso per la pelle grassa è con le foglie di salvia.

Ingredienti:
- un cucchiaio di foglie di salvia (se sono fresche lavarle prima dell'uso);
- 100 ml di acqua distillata.

Si fa bollire l'acqua, si spegne il fuoco e si aggiungono le foglie di salvia. Si lascia raffreddare e si filtra con un colino e una garza per non far passare residui di foglie. Versare in un flaconcino di vetro scuro.

A piacere si possono aggiungere 2 gocce di olio essenziale di arancio dolce per un effetto astringente. Prima dell'uso in questo caso va sempre agitato.

Il tonico alla salvia è anche un buon antirughe; passato freddo sul contorno occhi rinfresca e riduce le borse.

2) La seconda ricetta ha come ingrediente principale il rosmarino.

Ingredienti:
- due rametti di rosmarino puro (lavarlo prima dell'uso);
- 100 ml di acqua distillata;
- 2 gocce di olio essenziale di Tea tree o di Lavanda.

Si procede come per il tonico alla salvia. Dopo averlo filtrato aggiungere le gocce di olio essenziale a scelta. Prima dell'uso agitare sempre per consentire agli oli di mescolarsi.
Il rosmarino come la salvia ha un potere antiossidante, è astringente ed antinfiammatorio.

Il tonico preparato in casa non ha alcun tipo di conservante, è un cosmetico naturale che dà veri benefici alla pelle.
Si conserva in frigo per qualche giorno (una settimana circa).
Mi è stato chiesto perché non ho aggiunto alla ricetta del tonico l'aceto di mele. Il tonico essendo un prodotto da applicare alla fine della detersione dovrebbe riequilibrare la pelle e visto che il pH della pelle è acido (da 4,7 a 5,75), qualcuno consiglia di aggiungere anche aceto di mele alla ricetta.

Io non l'ho aggiunto perché sulla questione pH si dovrebbe aprire una lunga parentesi...

Ho inoltre preferito proporre l'aggiunta di qualche goccia di o.e. che dovrebbe già rendere più acido il pH, ma se si vuole andare sulla pignoleria si dovrebbe prima misurare il pH dell'infuso fatto con le sole erbe, usando una cartina di tornasole. Poi se dovesse risultare troppo basico (superiore a 8, fino a 7 è neutro), si possono aggiungere alcune gocce di aceto di mele o di limone (ne possono bastare anche 2 o 3 sulla quantità di 100ml di prodotto). L'ideale sarebbe ottenere un pH fra 5 e 5,5.

E' comunque una ricetta che ho suggerito proprio per la sua semplicità perché mi piace proporre anche le "ricette della nonna", facili da fare per tutti, ma che secondo me sono molto valide. Non è certamente un tipo di ricetta che serve per fare una produzione commerciale da mettere in vendita, ma per l'uso personale come rimedio naturale ed è per questo che non ha nemmeno i conservanti.

Se 100ml vi sembrano troppi, si può riproporzionare la ricetta con 50ml di acqua distillata. Si conserva in frigo e dura tranquillamente fino a 5-6 gg.

Ci sono ricette per l'autoproduzione di cosmetici molto complesse che prevedono le varie fasi di cui ho parlato in questo post: Crema cosmetica fai da te: le 3 fasi


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Ricette cosmetiche fai da te”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite