Cosmetici Ecobio con ingredienti riciclati: Nutryancor Carone

Segnalazioni di nuovi prodotti cosmetici, nuove linee e brand. Novità nei principi attivi e ingredienti utilizzati.
Rispondi
Carola
Sostenitore attivo
Messaggi: 109
Iscritto il: 16/03/2016, 17:47
Contatta:

Cosmetici Ecobio con ingredienti riciclati: Nutryancor Carone

Messaggio da Carola » 18/07/2018, 19:24

L'azienda Carone ha prodotto una nuova linea di cosmetici ecobio ed ecosostenibili che rivalorizzano gli sprechi delle lavorazioni alimentari. La linea di cosmetici si chiama Nutryancor ed ha 7 referenze:
- Siero purificante al Carciofo 30ml;
- Gommage purificante al Carciofo 150ml;
- Crema viso 24h al Mirtillo per pelli delicate e fragili 50ml;
- Gel sollievo gambe al Mirtillo 150ml;
- Crema contorno occhi alla Mela 30ml;
- Maschera nutriente alla Mela e Carota Multivitaminica 50ml;
- Gel detergente alla Carota 150ml.


La caratteristica di questi cosmetici è che oltre ad essere bio certificati AIAB, sfruttano i prodotti residui derivanti dalle aziende alimentari, come le farine ottenute da frutta e verdura, il ché rende questi cosmetici non solo naturali dal punto di vista dell'INCI, ma anche a favore dell'ambiente e contro gli sprechi, uno degli esempi di produzione in "economia circolare".

Le farine utilizzate, tutte ricche di nutrienti, sono: farina di mela, farina di carota, farina di mirtillo, farina di carciofo.

Le aziende coinvolte nel progetto sono "Il Frutto Permesso" cooperativa del biologico che produce marmellate e succhi di frutta; "Cereal Terra", un'azienda con esperienza decennale nel mondo del biologico e della trasformazione di ortofrutta.

La produzione delle farine avviene tramite essiccazione dei residui derivati dal processo di trasformazione della frutta.
Grazie alle competenze tecniche della Prof.ssa Gaudiello dell'Università di Torino, si è trovata la giusta formulazione per utilizzare le farine facendo nascere dei cosmetici ecologici ed innovativi.
nutryancor_ecocosmesi_Carone.jpg
Descrizione della linea cosmetica

I prodotti della linea nutryancor nascono dall'intento di ridurre al minimo gli sprechi quotidiani delle lavorazioni nel settore alimentare.

Le aziende fino ad oggi, dopo aver prodotto alimenti di qualità, hanno dovuto, con i relativi costi, smaltire gli scarti delle lavorazioni.

Questi residui sono ricchi di nutrienti.

La UE, sensibile all'argomento, alcuni anni fa ha finanziato un progetto di ricerca universitaria che evidenziasse l'ancora elevato contenuto di principi attivi nei residui di frutta e verdura.

Da qui nasce l'idea di ottenerne delle farine.

Ma pur avendo elaborato soluzioni molto utili ed intelligenti, le normative vigenti hanno fatto sì che i risultati ottenuti non fossero interessanti per il settore alimentare.

La ditta Carone, ha capito l'importanza del progetto ed a spese proprie, ha ampliato le ricerche arrivando all'utilizzo di queste farine nell'ambito cosmetico, dando una seconda vita a frutta e verdura biologica.
L'innovazione riguarda anche la struttura aziendale, una parte della quale è stata adibita a laboratorio di ricerca e produzione; avendo così il controllo totale della filiera produttiva.

Il prodotto finito è in confezione airless per garantire la sua integrità da contaminazioni esterne.

Si hanno così emulsioni rivoluzionarie e innovative, che rendono i prodotti gocce preziose per la cura della pelle.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



Tags:

Rispondi

Torna a “Novità nel settore cosmesi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti