In arrivo restrizioni per l'uso del verderame in agricoltura

Pubblicazione di normative in vigore a favore dell'ambiente.
Rispondi
Nosmog
Utente registrato
Messaggi: 20
Iscritto il: 09/09/2016, 19:13
Contatta:

In arrivo restrizioni per l'uso del verderame in agricoltura

Messaggio da Nosmog » 25/07/2018, 20:21

E' una notizia di pochi giorni fa che la Commissione UE il 19 e il 20 luglio ha discusso l'intenzione di mettere dei limiti più ristretti nell'uso di pesticidi a base di rame e in particolare si parla del verderame impiegato da secoli sia nell'agricoltura convenzionale che in quella biologica.

Il problema dei pesticidi come il verderame è l'accumulo nell'ambiente, la persistenza e la tossicità.

La licenza di utilizzo di agenti chimici a base di rame scadrà a gennaio 2019.
Con le nuove norme si dovrebbe abbassare l'uso dagli attuali 6 Kg per ettaro a 4 Kg per ettaro.

Di certo si dovranno trovare alternative (e ci sono) all'uso del verderame che è stato massicciamente impiegato per debellare funghi e batteri in piante molto diffuse come le viti e i pomodori.

Per la decisione definitiva si deve attendere Ottobre 2018 quando si voterà nella Commissione UE.



Tags:

Booking.com
Avatar utente
NaturAthanor
Utente registrato
Messaggi: 66
Iscritto il: 09/02/2016, 5:05
Contatta:

Re: In arrivo restrizioni per l'uso del verderame in agricoltura

Messaggio da NaturAthanor » 28/11/2018, 6:09

Nosmog ha scritto:
25/07/2018, 20:21
E' una notizia di pochi giorni fa che la Commissione UE il 19 e il 20 luglio ha discusso l'intenzione di mettere dei limiti più ristretti nell'uso di pesticidi a base di rame e in particolare si parla del verderame impiegato da secoli sia nell'agricoltura convenzionale che in quella biologica.

Il problema dei pesticidi come il verderame è l'accumulo nell'ambiente, la persistenza e la tossicità.

La licenza di utilizzo di agenti chimici a base di rame scadrà a gennaio 2019.
Con le nuove norme si dovrebbe abbassare l'uso dagli attuali 6 Kg per ettaro a 4 Kg per ettaro.

Di certo si dovranno trovare alternative (e ci sono) all'uso del verderame che è stato massicciamente impiegato per debellare funghi e batteri in piante molto diffuse come le viti e i pomodori.

Per la decisione definitiva si deve attendere Ottobre 2018 quando si voterà nella Commissione UE.
La commissione ha votato a favore del rinnovo dell'autorizzazione dell'uso di verderame e poltiglia bordolese. Il limite di utilizzo è passato a 28 chili l'ettaro in sette anni, vale a dire 4 chili l'ettaro per anno con flessibilità di anno in anno.

Dal 2015 però si aspetta di sostituire i pesticidi fungicidi a base di rame!


"Pensa agendo ed agisci pensando."

Rispondi

Torna a “Nuove norme a favore dell'ecosistema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti