Lista emulsionanti cosmetici naturali

Si possono pubblicare ricette di cosmetici naturali e rimedi fai da te, consigli sul riutilizzo di cosmetici. Per le amanti dello "spignattamento"...
Rispondi
Avatar utente
Amelia
Utente registrato
Messaggi: 96
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Lista emulsionanti cosmetici naturali

Messaggio da Amelia » 20/02/2018, 3:31

Gli emulsionanti e co-emulsionanti più usati per realizzare ricette cosmetiche naturali


Acido Stearico
- Nome Inci: Sucrose Stearate
- Note: acido grasso dalla consistenza cerosa, normalmente presente in oli e burri. Si utilizza per conferire spessore al prodotto senza appesantirlo. Insieme all’acido palmitico, questo acido compone la stearina, una sostanza ampiamente utilizzata in cosmetica e derivata principalmente dai frutti della palma da olio.
Si inserisce nella fase grassa delle preparazioni e fonde a circa 60/65°C.
Le percentuali di utilizzo variano dal 2% al 20%.
Il valore HLB è 5,5.
Si utilizza per produrre latti detergenti, creme, balsamo, stick e candele.
- Proprietà: emolliente, migliora la scorrevolezza e la stesura sulla pelle, protettivo, nutriente. Rende la texture più asciutta.


Cera d'api
Nome Inci: Cera alba
Note: co-emulsionante dalla consistenza cerosa, agisce come addensante nella fase grassa e si fonde ad una temperatura di 60-65°C.
La cera d'api si trova in perle in versione gialla e bianca.
E' usata per creme corpose, balsami labbra, burrocacao, rossetti, deodoranti in stick, saponi, candele.
La percentuale di utilizzo indicativa è: per le creme dal 2 al 6%; per unguenti e balsami al 10-12%.
Si può usare anche come unico emulsionante, ma solo nelle creme a freddo dove la percentuale di acqua è molto bassa.
- Proprietà: protettiva e riparatrice della pelle.


Cetearyl olivato
- Nome Inci: Cetearyl olivate
- Note: è un emulsionante non-ionico spesso usato in combinazione con Sorbitan olivato, prendendo il nome di Olivem 1000
Si utilizza per creme idratanti viso, creme anti age, balsamo, creme solari, creme da barba, detergenti, rassodanti corpo.
- Proprietà: idratanti, ammorbidente di pelle e capelli, migliora la texture dei prodotti.


Cetilpalmitato
- Nome Inci: Cetyl palmitate (Hexadecyl Palmitate)
- Note: è un emulsionante ceroso che si presenta in scaglie di colore bianco. E' ottenuto dalla reazione tra alcol cetilico ed acido palmitico. E' biodegradabile ed ecocompatibile.
Si usa nella fase oleosa grassa delle emulsioni e la percentuale di utilizzo va dall'1% al 3%.
Si scioglie a caldo.
Viene usato in creme viso per dare più consistenza, ma anche in prodotti per la cura dei capelli.
Il valore HLB è 9.
- Proprietà: emolliente, idratante, setoso.


GC-DERM
- Nome Inci: Glyceryl stearate, cetearyl alcohol, stearic acid, sodium lauroyl glutamate.
- Note: emulsionante di derivazione vegetale Ecocert Approved e di nuova generazione. Si presenta solido in scaglie.
GC-Derm è in grado di emulsionare grassi di differente polarità e viscosità, anche se presenti in alte percentuali; si presta alla formulazione di emulsioni con range molto ampi di viscosità, dai latti molto fluidi alle creme molto compatte, variando esclusivamente la composizione della fase grassa.
Si può usare in unica fase scaldando fase acquosa e grassa e non necessita di attivi reologici.
Le percentuali di utilizzo vanno dal 2% all'8%.
- Proprietà: grazie alla presenza del Sodium Lauroyl Glutamate ha ottime proprietà idratanti, poiché grazie all'azione degli enzimi cutanei, favorisce la formazione del Sodium PCA, uno degli ingredienti naturalmente presenti nel NMF (Natural Moisturazing Factor) cutaneo.


Gelisucre
Nome Inci: Glycerin, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) oil, Sucrose laurate, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) fruit water.
- Note: è un emulsionante non-ionico, di origine vegetale al 100%, fluido di colore giallo chiaro trasparente, certificato biologico Ecocert.
E' ottenuto miscelando glicerina vegetale (> 50%), olio di mandorle dolci, estere di zucchero (saccarosio laurato), acqua di arancio dolce.
Consente di ottenere gel oleosi che diventano istantaneamente una lozione simile al latte a contatto con l'acqua. Contiene gli oli sotto forma di una micro-emulsione stabile. Quando viene aggiunta l'acqua, la miscela diventa una crema o una lozione leggera.
E' un emulsionante sia a freddo che a caldo del tipo O/A (olio in acqua), temperatura di utilizzo fino a 80°C.
Percentuale d'uso per fare un gel oleoso: dal 20 al 25%.
Percentuale d'uso per emulsioni: 5-8%.
Per diminuire la viscosità del prodotto finale, aggiungere acqua o glicerina
Per aumentare la viscosità del prodotto finale, aggiungere cere, burri, argille o polveri vegetali per la sua formulazione
Se si aggiunge più Gelisucre, la viscosità del prodotto finale si abbassa.
Non sopporta pH estremi, e si consiglia l'uso con pH compreso tra 4,5 e 8.
- Proprietà: ideale per gel detergenti ad alta fase oleosa, prodotti per il massaggio, gel e latte da bagno, scrub esfolianti e maschere, creme e lozioni, spray e prodotti per la protezione solare, prodotti per l'infanzia, prodotti per la cura dei capelli.


Gliceril stearato (SE)
- Nome Inci: Glyceryl stearate (conosciuto anche come emulsionante VE)
- Note: è un emulsionante lipofilo non-ionico, ha consistenza cerosa e si presenta in perle di colore bianco. E' ottenuto per esterificazione del glicerolo con acido stearico.
Si usa nella fase grassa oleosa delle emulsioni in concentrazioni fra l'1 e il 5% e si fa sciogliere a caldo.
E' un buon stabilizzante in emulsioni O/A e riduce l'untuosità di alcuni oli.
Il valore HLB è 5,8.
- Proprietà: idratante.


Lecitina di soia
- Nome Inci: Lecithin
- Note: è l'emulsionante più facile da usare, si trova in granuli e si può acquistare anche nei supermercati perché è anche ad uso alimentare. Per l'utilizzo nelle ricette cosmetiche è meglio polverizzare i granuli per facilitare lo scioglimento.
Si usa scioglierla sia in fase acquosa che oleosa ed emulsiona a freddo e a caldo.
E' usata per realizzare molti prodotti cosmetici sia per la pelle che per i capelli.
Il valore HLB è 4.
- Proprietà: nutriente ed emolliente. fa bene a pelle e capelli ed è indicata anche per le creme per i bambini.


Metilglucosio sequistearato
- Nome Inci: Methyl Glucose Sesquistearate
- Note: è un emulsionante non-ionico ceroso a base di ingredienti vegetali ecocompatibili.
Si usa di solito in abbinamento con un co-emulsionante (l'alcol cetilico al 2% o il cetilpalmitato all'1%), i dosaggi possono variare considerando i rapporti delle fasi acqua/olio.
Si può usare in fase oleosa o acquosa, ma le fasi devono essere preparate separatamente e la temperatura di utilizzo è di 65°C per le creme e 80°C per le lozioni.
Le percentuali di riferimento per il Methyl Glucose Sesquistearate sono dal 2% al 4% per le creme e dal 2% al 3% per le lozioni.
Si usa per creme e lozioni che contengono qualsiasi tipo di olio ed è molto compatibile con gli attivi e gli estratti.
Rende le emulsioni stabili e resistenti agli sbalzi di temperatura.
Il valore HLB è 6,6.


Montanov68
- Nome Inci: Cetearyl Alcohol e Cetearyl Glucoside
- Note: è un emulsionante non-ionico a cristalli liquidi che deriva da materie prime vegetali ed è facile da utilizzare come Olivem1000.
Si può usare in composizioni esclusivamente oleose ed è funzionale con fase oleosa al 25%.
E' utilizzabile da solo perché ha parte idrofila e lipofila.
E' ideale per produrre creme idratanti leggere e lozioni.
Percentuale da usare: 4-6% in Fase B. Se si usa il Montanov al 2,5% e si aggiunge l'1,5% di Metilglucosio sequistearato (Methyl Glucose Sesquistearate) con grassi al 15% si avrà meno l'effetto di striatura bianca.
Il valore HLB è 10.


Olivem1000
- Nome inci: Cetearyl olivate, Sorbitan olivate 100% vegetale
- Note: è un emulsionante che si può usare anche da solo in quanto ha sia la parte idrofila che lipofila, ha consistenza cerosa e si trova in scaglie.
Si scioglie in fase oleosa e a caldo ad una temperatura di 65-70°C.
Si usa per tutte le creme e le emulsioni fluide per viso e corpo con azione idratante.
La percentuale da usare varia in base al prodotto che si deve realizzare. In via generica ed indicativa si può usare in percentuale dal 3 al 10%.
Il valore HLB è 9.
- Proprietà: ammorbidente per pelle e capelli. Unico difetto: tende a lasciare scia bianca.


Stearoil lattilato di sodio
- Nome Inci: Sodium stearoyl lactilate (conosciuto anche con sigla MF)
- Note: è un emulsionante anionico O/A di derivazione naturale che si presenta solido e di colore bianco solubile in acqua. Si usa in fase acquosa e si scioglie sia a freddo che a caldo facendo attenzione a non far formare grumi.
A freddo si può usare in coppia con il Sucrose stearate (Ester de Sucre) o con il Glyceryl stearate (VE).
La percentuale di concentrazione di riferimento da aggiungere in fase acquosa è fra l'1,5% e il 3%.
Il valore HLB è 14,4.
E' consigliato per preparazioni più esperte.
- Proprietà: idratante, setoso, morbido, aumenta la penetrazione degli attivi.


Tego Care 450 (Poligliceril-3 Metilglucosio Distearato)
- Nome Inci : Polyglyceryl-3 Methylglucose Distearate
- Note: è un emulsionante non-ionico di origine vegetale, chimicamente costituito da glicerolo e acidi grassi da olio di palma. Ha aspetto solido color avorio e si scioglie a 52°C.
Va usato a bassa temperatura nella percentuale del 2-3% e si inserisce nella fase oleosa grassa (fase B). Si usa come emulsionante primario in emulsioni O/A.
E’ compatibile con tutti gli oli e i grassi comunemente impiegati in cosmesi.
Può essere usato con pH da 4,5 a 8.
Il valore HLB è 12.
- Proprietà: rende stabili le emulsioni sia al caldo che al freddo, dona piacevolezza di applicazione ed ha alta compatibilità con gli attivi. Si può usare anche per i prodotti dei bimbi.


Vedi anche: Emulsionanti cosmetici: cosa sono e quali scegliere?


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Tags:

Booking.com
Avatar utente
Amelia
Utente registrato
Messaggi: 96
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Re: Lista emulsionanti cosmetici naturali

Messaggio da Amelia » 21/02/2018, 21:37

HLB Richiesto per emulsionanti Valore HLB
Ceteareth-20 15.2
Cetearyl Glucoside 11
Ceteth-10 12.9
Ceteth-2 5.3
Ceteth-20 15.7
Cocamide MEA 13.5
Glyceryl Laurate 5.2
Glyceryl Stearate (and) PEG-100 Stearate 11
Glyceryl Stearate 3.8
Glyceryl Stearate SE 5.8
Glycol Distearate 1
Glycol Stearate 2.9
Isoceteth-20 15.7
Isosteareth-20 15
Laureth-23 16.9
Laureth-4 9.7
Lecithin 4
Methyl Glucose Sesquistearate 6.6
Oleth-10 / Polyoxyl 10 Oleyl Ether NF 12.4
Oleth-10 12.4
Oleth-2 4.9
Oleth-20 15.3
PEG-100 Stearate 18.8
PEG-20 Almond Glycerides 10
PEG-20 Methyl Glucose Sesquistearate 15
PEG-25 Hydrogenated Castor Oil 10.8
PEG-30 Dipolyhydroxystearate 5.5
PEG-4 Dilaurate 6
PEG-40 Sorbitan Peroleate 9
PEG-60 Almond Glycerides 15
PEG-7 Olivate 11
PEG-7 Glyceryl Cocoate 10
PEG-8 Dioleate 8
PEG-8 Laurate 13
PEG-8 Oleate 11.6
PEG-80 Sorbitan Laurate 19.1
Polysorbate 20 16.7
Polysorbate 20 NF 16.7
Polysorbate 60 14.9
Polysorbate 60 NF 14.9
Polysorbate 80 15
Polysorbate 80 NF 15
Polysorbate 85 11
Propylene Glycol Isostearate 2.5
Sorbitan Isostearate 4.7
Sorbitan Laurate 8.6
Sorbitan Monostearate NF 4.7
Sorbitan Oleate 4.3
Sorbitan Sesquioleate 3.7
Sorbitan Stearate (and) Sucrose Cocoate 6
Sorbitan Stearate 4.7
Sorbitan Trioleate 1.8
Stearamide MEA 11
Steareth-100 18.8
Steareth-2 4.9
Steareth-20 15.3
Steareth-21 15.5
Tabella tratta da saffireblue.ca/blog/hlb-values-of-emulsifiers.htm


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Rispondi

Torna a “Ricette cosmetiche fai da te”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti