Licheni e Alberi biorilevatori per inquinamento da polveri sottili

Rispondi
TuttoConoscenza
Utente registrato
Messaggi: 6
Iscritto il: 23/09/2019, 14:36
Contatta:

Licheni e Alberi biorilevatori per inquinamento da polveri sottili

Messaggio da TuttoConoscenza » 29/09/2019, 21:13

Licheni_alberi_biorilevatori_inquinamento.jpg
Licheni e foglie di alberi sono risultati ottimi biorilevatori di polveri sottili che inquinano l'atmosfera.
Il risultato ci viene da una ricerca pubblicata sulla rivista Science of the Total Environment, coordinata da Aldo Winkler, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e condotta in collaborazione con l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Regione Lazio (Arpa Lazio).

I licheni e le foglie degli alberi riescono a rilevare polveri derivate da metalli quali: zinco, nichel, rame, cromo e piombo.
Grazie alla loro attività magnetica sono in grado di attirare le polveri che inquinano l'ambiente e si è potuto misurare la loro concentrazione in una zona della periferia orientale di Roma.

"I ricercatori hanno eseguito le misure del magnetismo ambientale su campioni raccolti nel 2017 in una zona particolarmente soggetta a molteplici fonti di inquinamento atmosferico, compresi frequenti roghi abusivi all'aperto. Per gli studiosi questo tipo di biomonitoraggio effettuato tramite elementi naturali come gli alberi e i licheni è un mezzo di supporto complementare alle analisi standard eseguite dalle centraline per il controllo della qualità dell’aria".


L'articolo completo sul mio blog Tutto è Conoscenza Inquinamento atmosferico da polveri sottili: licheni e alberi lo rilevano



Tags:

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Nuove soluzioni ecosostenibili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti