Ricetta Unguento all'Artiglio del diavolo fai-da-te antinfiammatorio

Si possono pubblicare ricette di cosmetici naturali e rimedi fai da te, consigli sul riutilizzo di cosmetici. Per le amanti dello "spignattamento"...
Rispondi
Avatar utente
Amelia
Sostenitore attivo
Messaggi: 137
Iscritto il: 15/01/2018, 21:07
Contatta:

Ricetta Unguento all'Artiglio del diavolo fai-da-te antinfiammatorio

Messaggio da Amelia » 22/01/2019, 6:08

Unguento_Artiglio_del_diavolo_ricetta.jpg
Unguento_Artiglio_del_diavolo_ricetta.jpg (40.73 KiB) Visto 548 volte
"L'Artiglio del diavolo è una pianta originaria del Sud Africa. Questo nome particolare deriva dai piccoli uncini presenti sul frutto della pianta. I componenti attivi dell’artiglio del diavolo sembrano essere gli arpagosidi, che si trovano nella radice secondaria
L’Artiglio del diavolo proviene in maggior parte dalla Namibia e in minima parte anche dal Sud Africa e dal Botswana.
L’artiglio del diavolo è stato utilizzato per secoli in Africa per curare la febbre, l’artrite reumatoide, pancreas, stomaco e intestino. Nei primi del ‘900, con l’occupazione della Namibia da parte dei tedeschi, l’artiglio del diavolo è stato importato in Europa.

Viene anche utilizzato per migliorare la digestione, poiché si dice che il sapore amaro del te all’artiglio del diavolo stimoli i succhi gastrici.

Impiego tradizionale dell’artiglio del diavolo:
– Mal di schiena;
– Dolori al collo;
– Artrite reumatoide;
– Artrite ossea;
– Tendinite;
- Dolori muscolari."


Per altre informazioni rimando all'articolo intero sul Blog VivEssenza - "Artiglio del diavolo: proprietà e utilizzi"

Ecco la ricetta dell'Unguento per usufruire al meglio delle proprietà dell'Artiglio del diavolo.

Ingredienti per unguento
  • 12 g di Cera d'api;
  • 40 ml di oleolito di Arnica;
  • 20 ml di Artiglio del diavolo (Tintura Madre);
  • 6 gocce di olio essenziale di Pepe nero.
Preparazione dell'unguento
Far sciogliere in un pentolino a bagnomaria la cera d'api, dopo averla ben sciolta aggiungere l'oleolita di Arnica puro e mescolare per qualche secondo fino a miscelare bene gli ingredienti, quindi togliere il pentolino dal bagnomaria.

Aggiungere la Tintura Madre di Artiglio del diavolo e le gocce di olio essenziale continuando a mescolare.

Appena gli ingredienti sono omogeneizzati travasare in un vasetto di vetro scuro con chiusura ermetica e lasciare raffreddare. Riporre in frigo per un'ora per far solidificare l'unguento. Si conserva per 3 mesi in frigo.
Va massaggiato nelle zone articolari infiammate.

L'unguento contiene quindi sia la Tintura Madre di Artiglio del diavolo, che l'olio di Arnica e l'olio essenziale di Pepe nero dalle proprietà antinfiammatorie, energizzanti, antisettiche, antimicrobiche, stimolanti, toniche, analgesiche, riscaldanti, che lo rendono adatto per massaggi e frizioni in caso di dolori muscolari e articolari.

Vedi anche la ricetta per l'unguento all'Arnica

N.B. L'Artiglio del diavolo non è indicato per chi utilizza anticoagulanti. Se si è allergici alle piante della famiglia delle Compositae si sconsiglia l'utilizzo per via della presenza dell'Arnica.
In ogni caso anche se si tratta di medicamenti naturali fatti in casa, è sempre bene consultare uno specialista per farsi consigliare sulla giusta terapia in caso di patologie particolari.


Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.
(Lao Tzu)

Tags:

Booking.com
Avatar utente
Advert
Sponsor
Messaggi: 15
Iscritto il: 01/10/2018, 20:12
Contatta:

Re: Ricetta Unguento all'Artiglio del diavolo fai-da-te antinfiammatorio

Messaggio da Advert » 29/01/2019, 21:42

Artiglio del diavolo Tintura Madre

Immagine


Artiglio del Diavolo - TS 1
Il rimedio spagirico utile per combattere i dolori articolari
Immagine

La pianta di Arpagofito, meglio nota come Artiglio del diavolo, cresce comunemente in Sud Africa.

Presso i popoli nativi sono note le proprietà della radice dell'Artiglio del diavolo, che ha benefici sull'apparto osteoarticolare.

L'artiglio del diavolo è particolarmente efficace in caso di:

artrosi,
tendinite,
dolori muscolari,
mal di schiena,
febbre.
Per questi motivi si può usare l'artiglio del diavolo come antinfiammatorio naturale. La sua radice contiene, infatti, 3 glicosidi, che conferiscono alla pianta proprietà analgesiche e antipiretiche.

Alkaest propone una soluzione idroalcolica di artiglio del diavolo in gocce. Si tratta di una tintura madre realizzata con l'antico metodo spagirico.

La pianta subisce diverse macerazioni, fino ad essere ridotta in cenere. In questo modo viene ricavato l'essenza della pianta stessa. E il suo potere terapeutico viene ampliato.

Come ulteriore beneficio, il rimedio spagirico permette di essere assorbito dall'organismo più velocemente.

Contiene: essenza di ARTIGLIO in alcool 65% vol.



Bianca
Utente registrato
Messaggi: 33
Iscritto il: 29/06/2016, 20:22
Contatta:

Re: Ricetta Unguento all'Artiglio del diavolo fai-da-te antinfiammatorio

Messaggio da Bianca » 13/02/2019, 17:17

Per chi avesse difficoltà a reperire la Tintura Madre di Artiglio del diavolo informo che c'è anche l'azienda Natur Farma che la produce e si può trovare nelle erboristerie ben fornite oppure online.



Rispondi

Torna a “Ricette cosmetiche fai da te”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite