Nuovo tipo di Bioplastica fatta con scarti di pesci e alghe rosse

Regole del forum

Consulta le regole
Rispondi
Avatar utente
NaturAthanor
Utente registrato
Messaggi: 80
Iscritto il: 09/02/2016, 5:05
Contatta:

Nuovo tipo di Bioplastica fatta con scarti di pesci e alghe rosse

Messaggio da NaturAthanor » 21/11/2019, 21:44

Bioplastica_MarinaTex.jpg
Si chiama MarinaTex il nuovo tipo di Bioplastica inventato da Lucy Hughes, che ha vinto il premio internazionale James Dyson del 2019.

Lucy Hughes ha 24 anni, ha studiato Product Design all'Università del Sussex e con questa invenzione, suo progetto finale della laurea, ha vinto 30.000 sterline.

Che cos'è il MarinaTex?

Il MarinaTex a differenza della maggior parte delle altre bioplastiche, si biodegrada a temperature regolari. Questo vuol dire che le persone potrebbero smaltirlo nei contenitori per il compostaggio a casa.

L'idea del progetto è nata quando Lucy Hughes ha visitato un impianto di trasformazione del pesce allo scopo di capire se questo tipo di rifiuti poteva trovare un utilizzo. Nell'impianto erano trattati scarti di pesci, esoscheletri, frattaglie e sangue di animali marini, crostacei e molluschi, ma anche la pelle di pesce con le sue squame.

Pelle e squame sono stati gli elementi che hanno fatto scattare l'idea alla ricercatrice.

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, il 27% dei pesci catturati e portati a terra non viene mai utilizzato.
Con questa innovativa bioplastica si prendono i rifiuti (pelle e squame) e si combinano con le alghe rosse (come legante), ottenendo così un'alternativa alla comune plastica.

Il risultato è il MarinaTex, una plastica traslucida e flessibile, con una resistenza alla trazione maggiore rispetto al materiale usato attualmente per i sacchetti di plastica, che sarebbe il polietilene a bassa densità (LDPE).

Infatti, Lucy afferma di sperare che il materiale possa essere utilizzato per cose come i sacchetti da forno, "che a volte possono essere utilizzati per un totale di 15 secondi", così come imballaggi sandwich e piccoli sacchetti.

Si dovrà poi ancora vedere come avviare la fase di sviluppo e di produzione.

(Bibliografia:
bbc.com/news/newsbeat-50419047
https://www.jamesdysonaward.org/2019/project/marinatex/)



"Pensa agendo ed agisci pensando."

Tags:

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Nuove soluzioni ecosostenibili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite