Nespole: Proprietà e Benefici

Tutto quello che c'è da sapere sui valori nutritivi e i benefici degli alimenti.
Regole del forum
Immagine Immagine
Rispondi
Avatar utente
greensoul
Sostenitore Senior
Messaggi: 456
Iscritto il: 16/02/2016, 5:07

Nespole: Proprietà e Benefici

Messaggio da greensoul » 15/05/2018, 3:43

Nespole_proprieta_benefici.jpg
Nespole_proprieta_benefici.jpg (74.45 KiB) Visto 382 volte

Le nespole sono un frutto tipicamente primaverile le cui origini sono orientali. Sono dei frutti meno diffusi a livello commerciale, ma dalle ottime proprietà nutritive ed apportano tanti benefici all'organismo.
La pianta originaria del Nespolo è molto antica e proviene dal Giappone e dalla Cina dove è molto apprezzata; il suo nome botanico è Eriobotrya japonica, appartenente alle Rosacee che comprende numerosi alberi da frutto.

La pianta del Nespolo fu importata in Europa nel 1700 ed era conosciuta come Nespolo del Giappone per distinguerla dal Nespolo comune "Mespilus germanica" i cui frutti maturano in tardo autunno e che ha ormai un uso più ornamentale.
Le nespole comuni infatti per essere consumate devono essere sottoposte ad un lungo trattamento per rammollire e maturare, e su di esse si ispira un antico proverbio che dice: "con il tempo e la paglia maturano anche le nespole", incitando alla virtù della pazienza per ottenere i risultati sperati.

A differenza del Nespolo comune, il Nespolo del Giappone ha avuto maggiore successo grazie alla disponibilità e bontà dei suoi frutti, dolci, morbidi e gustosi se lasciati maturare al punto giusto sull'albero. Oggi il Nespolo è coltivato oltre che in Oriente (fra cui Cina, Giappone e India) anche in Israele, Cile, Brasile, Stati Uniti, Spagna e Italia. Si stima una produzione mondiale annua di circa 300.000 tonnellate.

Caratteristiche del Nespolo del Giappone

Il Nespolo del Giappone è una pianta sempreverde con foglie grandi, robuste di colore verde scuro sulla parte superiore e verde pallido sulla parte inferiore. L'albero ha portamento espanso e l'altezza varia dai 4 agli 8 metri; si presenta coperto di una peluria molto fitta, che ricopre tutte le parti più giovani e non lignificate della pianta e i frutti durante la maturazione.

L'albero del Nespolo cresce in terreni secchi, leggermente basici ed ha problemi in terreni umidi e compatti che presentano ristagni di acqua. Necessita di esposizione in pieno sole e di temperature che durante la fioritura e la fruttificazione debbono mantenersi intorno ai 12° - 15°C.


La fioritura avviene al termine dell’autunno con fiori piccoli e bianchi dall'aroma dolce e molto forte, mentre i frutti maturano in primavera; con il nostro clima le nespole sono disponibili fra maggio e giugno e si presentano in grappoli con una lunghezza tra i 3 e gli 8 cm e un diametro massimo di circa 4 cm.
La buccia che quando è matura ha un colore giallo scuro-arancio è sottile, liscia e commestibile e può facilmente essere rimossa. La polpa delle nespole è color crema o arancio chiaro, con una consistenza e un gusto che varia in base alle qualità a e va dal dolce all'acidulo. All'interno della polpa vi sono un numero variabile di semi (fra tre a cinque), dal colore scuro, duri e non commestibili.

La raccolta delle nespole va fatta quando la maturazione è pienamente avvenuta per essere sicuri che si sia raggiunto il giusto livello di zuccheri. Le nespole maturano tutte insieme e se raccolti precocemente manterranno un sapore acidulo.
Si tratta di frutti delicati che tendono a rovinarsi facilmente e per questo motivo non sono molto commerciali.

In Italia la produzione di nespole avviene soprattutto in Sicilia (circa 4000 tonnellate all'anno), ma vi è anche una notevole importazione dalla Spagna (circa 15.000 tonnellate all'anno).

Varietà di Nespole
Oltre alla varietà Giapponese che è la più diffusa vi è anche la varietà Cinese che produce frutti più grandi ed allungati con polpa arancio intenso.
Altre varietà diffuse sono la Precoce di Palermo, la Mogi, la Tanaka, la Early Red, la Champagne, il Nespolone di Trabia, la Nespola di Ferdinando, la Santa Rosalia, la Conca d’oro, la Monreale. La diversità genetica della specie è notevole e questo permette la selezione di varietà sempre nuove per far fronte a esigenze di produzione e di gusto.

Nespole: proprietà e benefici

Valori nutrizionali per 100 g di nespole

Calorie
100 g di nespole circa a 47 kcal.

- Acqua: 86,7 g
- Proteine: 0,5 g
- Carboidrati: 12,1 g
- Grassi: 0,2 g
- Fibra: 1,7 g
- Ceneri: 0,6 g

Minerali
- Potassio: 260mg
- Ferro: 0,3mg
- Rame: 0,04mg
- Calcio: 18mg
- Manganese: 0,1mg
- Fosforo: 28mg
- Magnesio: 11mg
- Selenio: 0,6mcg
- Sodio: 1mg

Vitamine
- Vitamina A: 1521IU
- B1: 0,02mg
- B2: 0,02mg
- B3: 0,2mg
- B6: 0,1mg
- Vitamina C: 1mg
- Beta Carotene: 12mcg
- Folati: 14mcg
- Aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Nespole: Proprietà e Benefici

Attività regolatrice dell'intestino
Le nespole hanno azione regolatrice delle funzioni dell'intestino. Contengono molti tannini che li rendono astringenti, ma non danno stitichezza.

Indicate contro la diarrea
Le nespole non del tutto mature si sono verificate un buon alimento contro i problemi di diarrea.

Azione antinfiammatoria
La foglie nel Nespolo sono conosciute ed usate da secoli nella medicina popolare cinese per curare malattie infiammatorie come tosse e asma. Da studi scientifici recenti è emerso che diverse parti della pianta(foglie, semi e frutti) hanno proprietà antinfiammatorie.

Proprietà antitumorali
Da moderni studi scientifici si sono dimostrate le proprietà chemio protettive del Nespolo contro varie forme tumorali. In particolare gli estratti della pianta sembra che possano sopprimere la carcinogenesi cellulare. Questo effetto è efficace nei vari stadi di progressione del tumore come l’inizio, la proliferazione e la metastasi.

Protezione del colon
Consumare nespole mature le quali contengono molta pectina (fibra solubile con leggeri effetti lassativi) ha un'azione protettiva per il colon perché riesce a far espellere tossine e sostanze nocive accumulate.

Controllo del colesterolo
La pectina contenuta nelle nespole è di aiuto per mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo perché ne riduce il riassorbimento e ne facilita l'espulsione.

Benefici per le emorroidi
Le nespole hanno proprietà diuretiche ed aiutano a far diminuire le infiammazioni emorroidali.

Rimineralizzanti
Le nespole grazie a loro contenuto di minerali sono un frutto che è molto indicato per chi fa sport o attività intensa.

Indicate per le diete dimagranti
Le nespole danno un buon senso di sazietà ed hanno buoni nutrienti, al tempo stesso non sono molto caloriche, per cui sono indicate nelle diete.

Azione antipiretica
Le nespole sembra che abbiano anche leggere proprietà antipiretiche e la loro assunzione può essere indicatae in casi di lieve febbre.

Azione contro i radicali liberi
Le nespole hanno un buon contenuto di vitamina A (100 grammi di frutta forniscono il 51 % del fabbisogno giornaliero), ma contengono anche flavonoidi dall'azione antiossidante come l'acido clorogenico, l'acido idrossibenzoico, l'acido ferulico, l'acido epicatechina e l'acido cumarico, tutte sostanze dalle marcate proprietà antiossidanti che agiscono contro i radicali liberi.

Salute della Pelle
Le nespole con la loro vitamina A sono un frutto molto indicato per mantenere in salute la pelle.

Controllo della glicemia
Da uno studio pubblicato nel 2012 sul Journal of Pharmacy and BioAllied Sciences è emerso che bere il tè fatto con le foglie del nespolo ha proprietà utili al controllo della glicemia.

Recenti ricerche hanno dimostrato che le foglie di nespola e l'estratto di semi sono utili nella prevenzione e nel controllo del diabete di tipo 1 e 2.

Benefiche per le ossa
Uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, afferma che il tè di foglie di Nespolo può aiutare a contrastare la perdita di densità ossea causata dalla carenza di estrogeni.

Pressione Sanguigna
Per il quantitativo di potassio contenuto, le nespole sono ottime per regolare la pressione arteriosa e prevenire ipertensione, problemi cardiaci ed ictus. Il potassio infatti regola i livelli di sodio e mantiene in equilibrio i fluidi del corpo.

Benefici contro i problemi renali
Le nespole per le loro proprietà diuretiche sono indicate in caso di eccesso di acido urico, gotta e calcoli renali perché facilitano l'espulsione dei liquidi e dell'acido urico in essi contenuto.

Disintossicanti per il fegato
Le foglie delle nespole contengono amigdalina, una sostanza che ha effetti purificanti sul fegato in quanto facilita l'espulsione delle tossine dal suo interno.

Avvertenze per il consumo di tè di Nespolo
Le foglie del Nespolo contengono composti bioattivi e bere il tè potrebbe dare effetti collaterali o interazioni con farmaci. E' bene consultare il medico prima dell'assunzione.

Curiosità
Dai semi delle Nespole di ricava un buonissimo liquore: il Nespolino che ricorda l'Amaretto. Le nespole vengono impiegate poi per confetture o canditi, per mostarde e gelatine.



Tags:

Rispondi

Torna a “Alimenti e proprietà nutrizionali”