Olio di Calendula: proprietà, benefici e utilizzi

Proprietà, utilizzi e benefici degli oli vegetali ad uso cosmetico e fitoterapico.
Ricette e recensioni sul loro impiego.
Rispondi
Avatar utente
Bioeco
Amministratore
Messaggi: 290
Iscritto il: 03/02/2016, 20:49
Contatta:

Olio di Calendula: proprietà, benefici e utilizzi

Messaggio da Bioeco » 23/03/2016, 17:29

L'olio di Calendula è un oleolita che si ricava per macerazione dei fiori di Calendula officinalis in olio vegetale (olio di girasole, olio di mais, olio di oliva, olio di mandorle dolci).

Le proprietà della Calendula

La Calendula officinalis è una pianta della famiglia delle Asteraceae originaria dell'Europa centrale e meridionale, Asia occidentale e Stati Uniti.
Il suo nome deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese, in quanto la pianta fiorisce una volta al mese durante tutta l'estate. Altra possibile origine del nome legata al termine "calendario", poiché il fiore segna il ritmo del giorno aprendosi al mattino e chiudendosi al tramonto.
E' una pianta annuale con radice fittonante, fusto ramificato (50 cm) vuoto internamente e ricoperto da peluria. Le foglie sono spesse, lanceolate con margine intero o leggermente dentato. I fiori sono dei capolini con colore variabile dal giallo all'arancione e compaiono in primavera estate. La pianta strofinata emana un gradevole aroma, dovuto alla presenza dell'olio essenziale.

La Calendula contiene: triterpeni, flavonoidi, polisaccaridi, caroteni, fitosteroli, olio essenziale, mucillagini, acido salicilico e sostanze amare.

Le proprietà officinali della Calendula sono numerose sia per uso interno che per quello esterno.
I suoi fiori essiccati vengono usati per la preparazione di tisane.

L'oleolito contiene la frazione resinosa ed essenziale dei fiori, oltre ad una parte della frazione flavonoidica, cioè dei pigmenti che donano il vivo colore arancione ai fiori.
Queste due frazioni sono conosciute come quelle da cui derivano le proprietà antisettiche, cicatrizzanti ed antifiammatorie dell'oleolito.

Riassumendo, le principali proprietà sono:
- antinfiammatorie;
- cicatrizzanti;
- antiossidanti;
- emollienti;
- lenitive e calmanti.

Inoltre l'olio essenziale di Calendula ha un effetto antimicrobico contro batteri e funghi.

Per tutte queste specifiche caratteristiche i preparati a base di Calendula (creme, unguenti, oleolito, olio essenziale) vengono impiegati per il trattamento di problemi della pelle (ferite, ragadi, eczemi, infiammazioni, arrossamenti, eritemi solari, acne, micosi, dermatiti da pannolino...)

Per la sua eccellente azione lenitiva è indicata per le pelli secche, screpolate e contro l'acne; è un ottimo rimedio sulla pelle scottata dal sole.

Come utilizzare l'olio di Calendula

L'olio di Calendula è particolarmente indicato per le pelli sensibili, soggette ad irritazioni e couperose, per le pelli secche e screpolate, per le ragadi al seno e per gli eritemi solari.

L'Olio di Calendula può essere utilizzato puro, preferibilmente, oppure mescolato all'abituale crema da notte in tutti quei casi in cui si voglia rivitalizzare il tono e il colorito della pelle. Nell'applicazione non vanno dimenticati il collo e il decolleté.

L'olio di Calendula è anche un grande alleato delle mamme: infatti lenisce e protegge delicatamente le pelli secche ed arrossate del neonato e del bambino; inoltre se usato precocemente evita le ragadi al seno della mamma che allatta, ed è anche capace di cicatrizzare velocemente quelle eventualmente già presenti. L'Olio di Calendula Oleolito è particolarmente indicato per ammorbidire i capezzoli delle gestanti.

Si raccomanda il suo utilizzo anche in seguito a trattamenti cosmetici sbagliati o troppo aggressivi e sulle parti che sono state esposte al sole.
Ottimo sulle labbra secche che presentano spaccature, dona immediato sollievo ed una veloce cicatrizzazione.
Calendula_officinalis.jpg
Calendula_officinalis.jpg (41.91 KiB) Visto 909 volte


"Gli uomini discutono, la Natura agisce." (Voltaire)

Tags:

Rispondi

Torna a “Gli oli vegetali cosmetici e fitoterapici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite